HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie B

Pescara, Pillon: "Palermo da vertice. Machin? Trovi continuità"

10.11.2018 22:34 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 1806 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico del Pescara Bepi Pillon ha parlato in conferenza stampa in vista della gara col Palermo. Ecco le sue parole riportate da Pescarasport24: "L'anno scorso a Palermo è stata la mia prima partita qui, con la squadra scivolata in una zona calda. Era un periodo molto difficile, ma la squadra diede risposte importanti e spero si possa ripetere una prestazione di quel tipo. Non voglio guardare la classifica, quindi domani il risultato non cambierebbe nulla. Dobbiamo sempre giocare a calcio e fare risultato con chiunque, non ha senso parlare di altro. Lo faremo a due mesi dalla fine e vedremo quali saranno gli obiettivi da centrare. Non siamo una squadra che può fare calcoli su un pareggio utile o meno, non siamo una squadra che può aspettare e fare ragionamenti su quel che succede. La nostra mentalità è altra. La partita di domani non sarà diversa da quella contro le squadre di livello che abbiamo affrontato, penso al Benevento, al Lecce e al Crotone. Il Palermo è una squadra di primo ordine ed ambisce a vincere il campionato, è stata costruita per quello. Noi non dobbiamo mollare fino alla fine, il nostro atteggiamento deve essere sempre quello. Le lodi ricevute? Gli elogi li voglio a fine campionato, non prima. So a quale partita vado incontro domani, so le difficoltà che ci saranno e che sarà una partita tosta. Stellone cambia spesso modulo, domani dipenderà da quale tipo di partita vuole fare ma noi saremo ponti. Dovremo tenerli lontano dalla nostra area, prendendoli alti. Il Palermo ha fisicità e non molla fino alla fine, pensate alla gara col Cosenza o col Venezia. Questo vuol dire che ha anche carattere, oltre ai singoli che la rendono una squadra molto competitiva. Noi fisicamente stiamo bene, con il Lecce il calo del secondo tempo è stato più mentale che fisico. Vice Brugman? Lo può fare Machin, se ha la testa giusta... Se vuole diventare un giocatore vero e di livello deve trovare costanza, su 36 partite ad esempio ne deve fare 32 bene".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Mangia “L’addio al Craiova? Una decisione presa di comune accordo. Mi sono trovato molto bene al Craiova, poi però ci siamo confrontati e abbiamo deciso che fosse la soluzione migliore per tutti”. Così a TuttoMercatoWeb Devis Mangia parla del suo addio alla squadra rumena. Perché è andato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510