HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie B

Pescara, Zeman: "Dobbiamo superare le nostre barriere mentali"

07.12.2017 15:19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 991 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Vigilia di campionato per il Pescara. Domani il Delfino andrà a far visita al Cesena di Fabrizio Castori. Queste le parole in conferenza stampa di Zdenek Zeman: "Coda è recuperato ed è a disposizione - si legge su PescaraSport24 - , Perrotta è squalificato. Elizalde? Ci penso, ma negli allenamenti non mi ha convinto per la sicurezza. Mazzotta? E' stato sempre titolare, ha saltato una sola partita perché non stava bene. Ho 20 giocatori a disposizione, potrei fare tante cose... Spero di indovinare la formazione giusta (ride, ndr). Mancuso nelle ultime partite sul piano dell'impegno non gli si può dire nulla, ma mi aspettavo qualcosa di più sul piano tattico. Ma proprio perché vuole fare di più, probabilmente fa meno. Sbaglia i tempi, dovrebbe giocare più semplice da esterno e in fase difensiva non prende nessuno di quella catena. Deve trovare un riferimento per non farlo giocare. Fisicamente però sta bene, si impegna più di altri in allenamento. Benali? Con me gioca da esterno da febbraio, ha qualità e devo sfruttarle. Valzania? Ha fisicità e gamba, tecnicamente gli manca qualcosa. Ma di lui non mi sono accorto tardi, ha giocato nel complesso 13 partite. Si vede che mi davano più affidamento gli altri. Abbiamo purtroppo delle barriere mentali, la mentalità cerco di cambiarla e farci diventare sempre attivi perché in avanti e a centrocampo non siamo male, in difesa abbiamo difetti. Questa squadra si accontenta, non vuole passare sopra l'avversario come quella del 2011. Giocando con più coraggio si fanno molte più cose, chiedo più aggressività ai miei che si fanno condizionare dal risultato. Questa squadra non è stata costruita in partenza per vincere, la speranza è che si cresca con inserimento dei nuovi. Resto sempre convinto che la squadra può inserirsi nella lotta".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Le partite da non perdere: la prima di Henry, l'ultima di Lopetegui (o Mou, o Valverde)? CHELSEA-MANCHESTER UNITED Londra, sabato alle 13,30 È in assoluto la sfida da non perdere in questo weekend. Ci sarà in qualità di grande ex José Mourinho. E già questa di per sé è una notizia. Con tanti ringraziamenti a Rafa Benitez e al suo Newcastle che si è fatto rimontare due...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy