HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie B

RMC SPORT - Venturato: ”Cittadella vuole la A. Mancini? Lascerà il segno”

11.10.2018 14:17 di Alessandro Rimi  Twitter:    articolo letto 2220 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico del Cittadella, Roberto Venturato, è intervenuto questa mattina a RMC Sport Network, nel corso del programma ‘Al VAR dello Sport’, per tracciare un primo bilancio della squadra veneta in Serie B.

Campionato sempre molto complicato: quali sono le sue aspettative?
“Quest’anno è un torneo diverso dal solito, perché se il format resta a 19 squadre ci saranno meno partite e ognuna di queste sarà determinante. In passato qualche errore lo potevi recuperare, adesso diventa tutto più difficile anche se l’impatto è stato positivo. Siamo stati bravi a mantenere degli equilibri. Il primo grande obiettivo per noi è quello di mantenere questa categoria. Nel corso del campionato poi verificheremo se, da parte nostra, ci sarà stata un’ulteriore crescita sulla base dei risultati importanti ottenuti nello scorso torneo”.

Quanto è importante riuscire a trasmettere il senso di appartenenza ai giovani?
“Cittadella è una realtà piccola ma piena di qualità. Per la società, in particolare nella figura di Marchetti (Direttore Generale, ndr), creare un senso di appartenenza importante nel nostro settore giovanile è uno dei primi obiettivi. Sta cercando di infondere ambizione, voglia di guardare sempre più in alto e fare un qualcosa in più. Che vuol dire provare ad andare in Serie A. Certamente un traguardo non facile, ma chi arriva da noi percepisce subito la serietà, la mentalità e la compattezza della proprietà. Credo molto nelle figure degli allenatori del settore giovanile: hanno grandi responsabilità, oltre che opportunità, per poter dare un contributo ai ragazzi che indossano la maglia del Cittadella”.

Parentesi Nazionale: questa squadra vincerà in futuro con Mancini in panchina?
“E’ un lavoro molto complesso. Roberto ha sempre lavorato con i club, riuscendo a dare comunque un’impronta alle sue squadre. Mi è piaciuto per ciò che è riuscito a fare. La Nazionale funziona diversamente, serve tempo per creare un’identità e un gruppo, ma credo che lui abbia la personalità, le capacità e le conoscenze per poter dare un apporto importante in azzurro e, in generale, al calcio italiano”.

In basso il podcast con l’intervista completa a Roberto Venturato



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Vitor Hugo torna sul rigore con l'Inter: "Assurdo, mai visto uno così" Nel corso dell'intervista al Corriere Fiorentino, Vitor Hugo, difensore della Fiorentina, è ritornato sul ben più che discusso rigore contro l'Inter per un suo tocco coi polpastrelli della mano. "Incredibile, mai visto in vita mia un rigore così. Non ho fatto nulla per toccare il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy