HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie B

Spezia, Gilardino: "Serie B molto competitiva, il livello si è alzato"

13.11.2017 19:23 di Tommaso Maschio   articolo letto 1394 volte
© foto di Federico De Luca

Intervistato da B Magazine il centravanti dello Spezia Alberto Gilardino ha parlato del suo primo campionato cadetto e delle differenze con la Serie A: “Ho passato l'estate ad allenarmi da solo, aspettando una soluzione che mi permettesse di giocare in Serie A, ci sono stati anche contatti anche se alla fine non si è fatto nulla. Lo Spezia invece mi ha cercato fino da inizio giugno, mi ha corteggiato per quattro mesi e alla fine ho deciso di accettare trovando una società seria che ha voglia di fare. La B è un campionato difficile, fisico. Il valore delle squadre è molto livellato, sono tutte organizzate e forti rispetto al passato, non c’è una squadra materasso. - continua Gilardino – Sicuramente c'è più fisicità e un po' meno tecnica rispetto alla A, ma il livello si è alzato e ora la B è un campionato molto competitivo. Spezia? Mi trovo bene, qui c'è un bel gruppo, con un giusto mix fra giovani ed esperti. Dobbiamo lavorare per crescere e migliorarci sempre più a livello personale e di squadra”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Le partite da non perdere: la prima di Henry, l'ultima di Lopetegui (o Mou, o Valverde)? CHELSEA-MANCHESTER UNITED Londra, sabato alle 13,30 È in assoluto la sfida da non perdere in questo weekend. Ci sarà in qualità di grande ex José Mourinho. E già questa di per sé è una notizia. Con tanti ringraziamenti a Rafa Benitez e al suo Newcastle che si è fatto rimontare due...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy