HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie B

Spezia, Marino: "Attenzione ai cali di concentrazione"

11.08.2018 22:24 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 2614 volte
Fonte: Acspezia.com
© foto di Federico Gaetano

Alla vigilia della sfida con la SPAL, il tecnico dello Spezia Pasquale Marino anticipa i temi della sfida e fa il punto sulla situazione dei suoi: "Domani incontreremo una squadra che arriva da anni di successi ottenuti portando avanti un progetto tattico preciso, che nella passata stagione li ha portati ad una salvezza non facile; per loro un anno di esperienza in più ai massimi livelli, noi dovremo essere concentrati per tutta la durata dell'incontro, essere efficaci in entrambe le fasi e concedere poco ai nostri avversari.

In settimana abbiamo diminuito le sedute di allenamento a causa del grande caldo e per non perdere lucidità in vista della gara di domani, ma la squadra ha lavorato molto bene e mi aspetto passi in avanti rispetto alla sfida con la Sambenedettese.

Cambieremo poco rispetto alla settimana scorsa, ma la buona notizia è che ci sono tanti giocatori in crescita; il fatto di giocare al "Picco" ci consente di guadagnare qualche punto percentuale in più, ma in questa fase della stagione è difficile fare pronostici ed oltre alla categoria superiore, dobbiamo anche pensare che a loro mancano solo sette giorni all'inizio del campionato, quindi verosimilmente staranno un po' meglio rispetto a noi, ma non ci faremo cogliere impreparati.

L'inizio del campionato? Ora la testa è solo alla SPAL, il lavoro che portiamo avanti non cambia, ma ovviamente aspettiamo notizie; attualmente siamo intorno al 60%, le metodologie rispetto alla scorsa stagione sono cambiate, così diversi giocatori, quindi bisogna prendersi tutto il tempo necessario per arrivare al top.

Maggiore? Spera di andare a giocare in una categoria superiore, ma si impegna in ogni allenamento e si sta facendo trovare pronto. L'arrivo di Crimi? La competizione in mezzo al campo è cresciuta e sia qualitativamente che numericamente ci siamo, così come in difesa e sugli esterni bassi, ora il Club si sta muovendo per completare il reparto offensivo.

Gli ex della sfida di domani? Normale che i calciatori abbiamo sempre voglia di far bene contro la propria ex squadra, poi la riuscita della prova dipende tanto dal carattere e della stato fisico dell'individuo".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Laursen: "Indelebile il 4-2 all'Inter. Ora mi godo la vita" Uno dei derby storici è quello del 21 ottobre 2001, dove il Milan all'epoca allenato da Fatih Terim travolse per 4-2 l'Inter di Héctor Cuper. Ai microfoni di Tuttomercatoweb parla uno dei protagonisti di quella sfida: Martin Laursen. Oggi 41enne, il danese ha vissuto tre anni con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy