HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
Serie B

Torino, Petrachi: "Un onore essere tornato in granata"

28.12.2009 18:15 di Redazione TMW.   articolo letto 6709 volte
Fonte: di marina beccuti per torinogranata.it
© foto di Gianluca Petrachi

"Sono molto felice di essere qui, ma soporattutto molto motivato a lavorare nel Toro. Arrivano motivazioni che scaturisce già adrenalina da giocatore, così da dirigente. Contento di essere stato scelto dal presidente e con la consacrazione di Foschi, prima di tutto Cairo ha cercato di non pestare i pieid a Foschi. C'è una grandissima collaborazione con Foschi, lui è il mio punto di riferimento. La mia epserienza di questi quattro anno spero possa portare del valore aggiunto. C'è una grande voglia e spero che questo binomio continui a lungo perchè nelle grandio società ci vogliono dirigenti importanti. Potevo fare il ds in altre squadre, qui il mio ruolo non è quello cui ambivo, ma ho accettato il Torino perchè il progetto mi interessa e so che si sta costruendo un futuro importante. Ancona come prima esperienza, poi quattro anni nel Pisa. Però conosco Beretta essendo andato a vedere i suoi allenamenti quando era al Lecce. Non sono mai stato al Lecce, sono di Lecce. La paura è figlia dei deboli, per cui non sono spaventato di questa avventura. Sento motivazioni e responsbailità. Trovare dei giocatori con delle motivazioni importanti. Sono quelle che alimentano il tutto, forse questa è una squadra che sta smarrendo queste motivazioni. Nelle difficoltà non è stato bravo a mantenersi a galla. Adesso bisogna riavvolgere il nastro e mettere del materiale in entrata, così in uscita. Il tifoso è deluso, questa è una B piuttosto mediocre, non livellato verso l'alto e lì che dobbiamo migliorare e dobbiamo rimetterci sulla retta via. Ho sempre cercato giocatori con certe caratteristiche, soprattutto caratteriali. Una volta che Foschi ha scelto io posso an dare a cercare alcune3 sfumature per ottimizzare la scelta.Io sono maniacale nella scelta. Questa squadra deve resettare il tutto. A Pisa non è stato facile, ci ho messo tre anni a farmi apprezzare. Questo clima è negativo soprattutto per i giocatori.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Inter, è già +8! -3 Juve, ok le romane Classifiche a confronto dopo quattro giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione dopo 4 turni, l'Inter capolista ha già otto punti in più. Saldo negativo per la Juventus, che un anno fa di questi tempi era a punteggio pieno, e per la SPAL che nella Serie A 2018/19 nei primi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510