Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Tutino: "Il mio presente è l'Empoli, ma sogno il Napoli. In questa pausa mi godo mio figlia"

Tutino: "Il mio presente è l'Empoli, ma sogno il Napoli. In questa pausa mi godo mio figlia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 24 marzo 2020 23:02Serie B
di Tommaso Maschio

Intervistato dai colleghi de Il Giornale l'attaccante dell'Empoli Gennaro Tutino ha parlato di come sta vivendo questo momento di stop dovuto all'emergenza coronavirus: “Sono a Empoli in casa con la mia famiglia, la mia compagna Arianna e mia figlia Benedetta. Al mattino l'Empoli ci ha organizzato sedute di allenamento via Skype. Lavoriamo in gruppi di 4-5 elementi per ruolo, al pomeriggio faccio cyclette, mentre la sera un po' di Netflix e TV. Chi comanda con il telecomando? È una bella sfida. Io preferisco film d'azione, mentre Arianna vuole guardare quelli romantici. Harry Potter è un buon compromesso. Faccio il papà a tempo pieno e mi godo la bimba, quando fa gli occhi dolci e sorride mi sciolgo. Sta iniziando a parlare: che emozione sentirla dire pa-pà. - continua Tutino parlando poi del calcio e del sogno di tornare al Napoli – Il mio sogno resta sempre quello di giocare al San Paolo con la maglia del Napoli, la squadra della mia città e del mio cuore. Sto lavorando duro per farcela un giorno, intanto il mio presente si chiama Empoli e voglio fare il massimo con loro. Sono in una piazza dove sono passati tanti attaccanti importanti e non è facile conquistare la fiducia dell'ambiente, ma è stata la società che mi ha voluto più di tutte e mi ha fatto sentire importante. Quando sono arrivato le cose non andavano bene, mi stuzzicava la sfida di riportare in alto l'Empoli. Prima dello stop avevamo fatto 7 vittorie nelle ultime 9 gare a dimostrazione di come questa squadra possa ritornare in alto. Eravamo in rampa di lancio in chiave play off e vogliamo toglierci tante soddisfazioni assieme ai tifosi che ringrazio sempre per il loro calore”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000