VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Serie B

Ultimo atto. Zamparini-Baccaglini, il giorno decisivo per il futuro del Palermo

19.06.2017 09:15 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 5981 volte
Ultimo atto. Zamparini-Baccaglini, il giorno decisivo per il futuro del Palermo

Non poteva essere un addio semplice, lineare, quello di Maurizio Zamparini a Palermo. Troppo vulcanico l’imprenditore friulano per non tenere col fiato sospeso la piazza rosanero anche in quello che dovrebbe (o potrebbe) essere il suo ultimo atto. E così quello che si sta aprendo potrebbe (o dovrebbe) essere il giorno dell’addio.
Come recita il comunicato diramato sabato pomeriggio da Zamparini non resta che attendere “entro lunedì 19/6/2017 l'accordo finale sottoscritto e firmato”. Siamo arrivati dunque all’epilogo della querelle fra colui che ha guidato la Palermo calcistica negli ultimi quindici anni e Paul Baccaglini, capofila del fondo americano interessato al pacchetto azionario dei rosanero.
Un closing che sarebbe dovuto durare meno di un mese (dal 6 marzo, giorno della presentazione di Baccaglini come nuovo presidente del club a 30 dello stesso mese). La realtà dei fatti ha portato Palermo a veder procrastinarsi questa deadline per tre mesi, posticipando anche il via ufficiale al progetto tecnico per la stagione 2017/2018.
I rosanero sono infatti gli unici della nuova Serie B senza ancora un direttore sportivo e un allenatore in carica. Molte voci, altrettanti contatti, ma nessuna ufficialità. Come per il closing. Per quello però dovrebbe essere arrivato il giorno giusto. Dovrebbe (o potrebbe


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Il punto sulla A Femminile - Emozioni che non cambiano la classifica Un finale di campionato così difficilmente era immaginabile, forse neanche un maestre del brivido e della tensione sarebbe stato capace di scrivere un copione simile con Brescia e Juventus appaiate a tre turni dalla fine e incapaci di approfittare nella giornata di sabato dello scivolone...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.