HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie C

AlbinoLeffe, Alvini: "La qualificazione passa dalle cose semplici"

14.05.2018 17:57 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1251 volte
© foto di Michele Maraviglia/UC AlbinoLeffe

Alla vigilia del derby lombardo tra AlbinoLeffe e FeralpiSalò valido per il secondo turno dei Play-Off è intervenuto in conferenza stampa il tecnico bluceleste Massimiliano Alvini che ha così chiuso il capitolo relativo alla gara con il Mestre: "E' stata una partita bella, aperta, in cui abbiamo fatto un grandissimo primo tempo e potevamo sfruttare qualche palla in più. Nella ripresa ci siamo un po' abbassati e loro hanno accorciato. Abbiamo avuto le chances per chiuderla ma non le abbiamo concretizzate. Può succedere di soffrire ma credo che il passaggio del turno sia stato meritato. Siamo contenti e guardiamo alla sfida di domani".

In seguito ha analizzato l'imminente match: "Loro sono una grande squadra. Mi aspetto una partita di livello alto. Sicuramente sarà difficile, come ogni gara dei play-off. La posta in palio è alta e noi giocheremo per passare. Scenderemo in campo con i nostri punti di forza e le nostre idee, cercando di fare bene le cose che sappiamo fare bene. Se loro dimostreranno di essere più bravi di noi non avremo nessun problema a stringergli la mano. Sarà un bello spot per il calcio perché si affrontano due società che possono essere una risorsa per il movimento calcistico italiano".

Il tecnico nativo di Fucecchio fa anche il riepilogo sulla situazione in casa AlbinoLeffe: "Siamo usciti con qualche acciacco dalla battaglia con il Mestre. Ci sono da valutare diverse situazioni. Il grosso punto interrogativo è legato alle condizioni di Gavazzi, Solerio e Colombi".

In chiusura un appello a tutto il popolo di fede bluceleste: "Il pubblico mi auguro che ci sia vicino e che venga a sostenere quanto di buono la squadra sta facendo da due anni a questa parte. E' qualcosa di estremamente importante e merita il giusto sostegno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Peggio del 2016. Frosinone invoca la svolta, sperando non sia già tardi Nella stagione 2015/16, la prima del Frosinone in Serie A, la squadra ciociara dopo 16 giornate aveva collezionato 14 punti in classifica. Era anche allora in piena zona retrocessione, ma a due soli punti dal quartultimo posto e soprattutto in casa riusciva a ottenere quei punti necessari...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->