HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie C

Casertana, Castaldo si presenta: "Scendo in C, ma puntiamo in alto"

11.08.2018 14:42 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 8561 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Prime parole da calciatore della Casertana per Luigi Castaldo, arrivato oggi in rossoblù. Ecco quanto riporta il sito ufficiale dei Falchetti: “Sono felice di approdare in una piazza così importante e calorosa. Il presidente D’Agostino ha sempre mostrato grande voglia di portarmi in rossoblu ed il direttore Martone mi seguiva da molto tempo. Non posso che ringraziare loro per la grande stima sempre manifestata nei miei confronti. La Casertana è stata la società che con maggiore decisione si è fatta avanti e sono orgoglioso di vestire questa maglia. Ho trovato un presidente che è innanzitutto un grande tifoso. Ha voglia di costruire qualcosa di importante e soltanto un progetto come questo poteva allettarmi così tanto. Conosco la piazza di Caserta e so bene quanto entusiasmo e fame hanno i tifosi. So di aver fatto bene negli ultimi anni in serie B, ma non posso certo fermarmi qui. Soltanto il lavoro e l’impegno pagano sempre. Scendo di categoria, ma sposo un progetto che mira a traguardi importanti”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Simoni: “Domani Inter favorita. Ho perdonato la Juve” “Inter e Milan stanno bene, il derby è una cosa nazionale e quindi chi per uno e chi per altro ci si aspetta una partita emozionante”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore nerazzurro, Gigi Simoni. “È generalmente una partita affrontata con grande agonismo e poi - continua - speriamo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy