HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie C

Cosenza, Braglia: "Turchetta pericolo maggiore della Casertana"

14.05.2018 18:19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1997 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Piero Braglia, tecnico del Cosenza, non si fida della Casertana, imminente avversaria nei playoff, e lo spiega a chiare lettere in conferenza stampa: "Riscatto? Sicuramente una delle due squadre andrà fuori, speriamo siano loro (ride, ndr): ci siamo preparati bene, speriamo di disputare un ottimo match. La formazione da noi si ragiona partita per partita, a chi fa bene va data sempre un’opportunità ma i titolari si decidono in base a come si imposta la gara.

Appelli al pubblico? Un altro? Ancora oggi non l’avevamo fatto… (ride, ndr) Ogni gruppo ha le proprie motivazioni e noi non possiamo metterci in mezzo alle loro ragioni, io faccio l’allenatore: certo l’affetto del pubblico serve, spero che vengano in tanti o che ci spingano come l’altra volta. Mi hanno detto del Pordenone un anno fa, quindi se passi i turni la gente arriva, ma anche il pubblico che c’era col Catanzaro mi andrebbe benissimo, era un’atmosfera meravigliosa. Con la Casertana siamo sempre andati a sbattere contro, si sono messi dietro e loro ci hanno punito in contropiede anche lì al ‘Pinto’: sono una squadra quadrata, una squadra che sta bene, che ha fatto fatica a trovare la propria dimensione coi cambi d’allenatore ma che ora è in salute.

Trocini dice che erano il peggiore avversario per il Rende? Ci sono squadre più forti negli altri gironi, ma se lo dice Trocini ci credo perché è un ragazzo che parla poco e quando parla lo fa con senso. Quello che ha di pericoloso la Casertana è Turchetta, che si sposta molto e non dà riferimenti, dovremmo cercare di fare qualcosa per fermarlo, c’è Pinna che sta facendo benissimo, Polak è un ottimo centrale, Romano si inserisce alla grande…Dovremo stare attenti. Noi siamo tutti abili e arruolabili, salvo problemi dell’ultim’ora", riporta il sito ufficiale del Cosenza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Fiorentina, il Bayern piomba su Chiesa: offerta da 70 milioni di euro E' già partita una vera e propria asta di calciomercato internazionale per Federico Chiesa, attaccante classe '97 di proprietà della Fiorentina. L'esterno offensivo viola è il primo obiettivo dell'uomo mercato della Juventus Fabio Paratici per rinforzare l'attacco in vista della prossima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510