HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie C

Cosenza, Braglia: "Turchetta pericolo maggiore della Casertana"

14.05.2018 18:19 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1983 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Piero Braglia, tecnico del Cosenza, non si fida della Casertana, imminente avversaria nei playoff, e lo spiega a chiare lettere in conferenza stampa: "Riscatto? Sicuramente una delle due squadre andrà fuori, speriamo siano loro (ride, ndr): ci siamo preparati bene, speriamo di disputare un ottimo match. La formazione da noi si ragiona partita per partita, a chi fa bene va data sempre un’opportunità ma i titolari si decidono in base a come si imposta la gara.

Appelli al pubblico? Un altro? Ancora oggi non l’avevamo fatto… (ride, ndr) Ogni gruppo ha le proprie motivazioni e noi non possiamo metterci in mezzo alle loro ragioni, io faccio l’allenatore: certo l’affetto del pubblico serve, spero che vengano in tanti o che ci spingano come l’altra volta. Mi hanno detto del Pordenone un anno fa, quindi se passi i turni la gente arriva, ma anche il pubblico che c’era col Catanzaro mi andrebbe benissimo, era un’atmosfera meravigliosa. Con la Casertana siamo sempre andati a sbattere contro, si sono messi dietro e loro ci hanno punito in contropiede anche lì al ‘Pinto’: sono una squadra quadrata, una squadra che sta bene, che ha fatto fatica a trovare la propria dimensione coi cambi d’allenatore ma che ora è in salute.

Trocini dice che erano il peggiore avversario per il Rende? Ci sono squadre più forti negli altri gironi, ma se lo dice Trocini ci credo perché è un ragazzo che parla poco e quando parla lo fa con senso. Quello che ha di pericoloso la Casertana è Turchetta, che si sposta molto e non dà riferimenti, dovremmo cercare di fare qualcosa per fermarlo, c’è Pinna che sta facendo benissimo, Polak è un ottimo centrale, Romano si inserisce alla grande…Dovremo stare attenti. Noi siamo tutti abili e arruolabili, salvo problemi dell’ultim’ora", riporta il sito ufficiale del Cosenza.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Tragedia a Stoccarda: il padre del capitano Gentner muore durante la gara Tragedia in Germania: mentre lo Stoccarda di Christian Gentner batteva l'Hertha Berlino, il padre del centrocampista e capitano dei biancorossi è stato infatti colto da un malore. Il signor Herbert si trovava nell'area business dello stadio ed è stato prontamente soccorso ma non vi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->