HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie C

Ds Gavorrano: "Squadra giovane: va rinforzata. Grazie Favarin"

10.10.2017 12:53 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 1672 volte
Fonte: TuttoLegaPro.com
© foto di Francesco Scarpetti

Un nuovo ciclo inizia, e il Gavorrano, fresco di nomina del nuovo allenatore, è pronto a questa settimana che culminerà con la gara contro il Pisa. Una partita non semplice, ma i maremmani hanno necessità di smuovere una classifica che li vede ancora fermi a zero punti, quando il tempo sta passando. A fare il punto della situazione, ai microfoni di TuttoLegaPro.com, è il DS rossoblù Filippo Vetrini.

Arriva l'esonero di mister Bonuccelli dopo sette giornate: un tempo strano, ambivalente, che rischia per certi versi di essere breve e per altri tardivo.
"Abbiamo deciso di aspettare sette giornate perchè noi siamo una società particolare, nel bene si intende, e io dopo otto anni di permanenza la sento come una famiglia. Vitaliano negli ultimi due anni è stato il top, ha lavorato benissimo e ritengo sia un tecnico molto preparato, ha segnato la storia del club riportandolo per la seconda volta nella storia tra i pro, e sicuramente ha avuto più tempo rispetto a quello che avrebbero avuto gli altri. Ma alla scelta ci siamo dovuti arrivare".

Dopo un solo allenamento, era difficile che mister Favarin facesse subito punti: la squadra sembra accusare molto mentalmente la situazione. E' forse questo il problema di fondo?
"Sapevamo che l'allenatore non aveva la bacchetta magica, ma crediamo anche che, dovendo sostituire un allenatore bravissimo, di quelli liberi solo Favarin rispondeva alle caratteristiche che cerchiamo. Siamo una squadra giovane, e come tale va o rinforzata o aspettata, l'approccio con la categoria è stato devastante. Ed è evidente che il problema sia soprattutto psicologico, quando subisci una botta o un episodio avverso tutto crolla, anche in modo più pesante rispetto a quello che dovrebbe, Ma anche vero che alle volte facciamo errori troppo grossolani, non è possibile che una squadra offra certe prove".

Tempo per raddrizzare la situazione c'è. E' obbligo crederci.
"Sapevamo dall'inizio di dover lottare, sapevamo anche che eravamo destinati a soffrire, ma onestamente non che potessimo avere zero punti dopo otto giornate. La strada ora è più che mai in salita, ma noi ci proviamo: anzi, voglio anche ringraziare mister Favarin, con il palmares che ha solo da rimetterci e nulla da guadagnarci, e sono molto felice che abbia accettato questa sfida. Credo proprio che abbia fiducia nel progetto".

Ieri l'arrivo di Vitiello: altri innesti?
"Non stiamo monitorando Nicolao. Vedremo a breve se sarà il caso di valutare altri profili, ma per il momento non dovrebbero esserci acquisti imminenti".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

La Juventus come unica offerta Nei giorni passati c'è stato un gran bailamme sul possibile trasferimento di Cristiano Ronaldo in altre squadre che non fossero la Juventus. È possibile. Perché un anno fa Jorge Mendes ne aveva parlato con Fassone e Mirabelli, dicendo anche "vedremo". Forse non erano le prime crepe...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy