HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie C

ESCLUSIVA TMW - AD Catania: "Blocco ripescaggi? Se sì, sarà rivoluzione"

10.08.2018 12:06 di Claudia Marrone  Twitter:    articolo letto 33398 volte
© foto di Federico De Luca

E' ancora caos in Serie B, soprattutto dopo la giornata di ieri nella quale è emerso un possibile ripensamento di Fabbricini e una cadetteria a 19 squadre. Blocco ripescaggi, quindi, nonostante alcuni club di C abbiano regolarizzato la proprio posizione in merito al salto di categoria.
Questo, ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, il pensiero dell'amministratore delegato del Catania – tra i club coinvolti – Pietro Lo Monaco:

"E' una cosa assolutamente illegale, non praticabile, andrebbe contro tutto e soprattutto contro le regole, non penso che nessuno si prenda la responsabilità di andare contro la legge, sarebbe abuso di ufficio. Oggi comunque ci sarà una conferenza di tutti i club interessati, anche perché, e in questo caso parlo per noi, abbiamo fatto tutto per bene, pagando ogni singola cosa nel pieno rispetto di quanto ci era stato richiesto: non si può cambiare adesso, sennò sarà una rivoluzione totale, noi ci tuteleremo in tutte le sedi opportune. I ripescaggi, benché tanti club dicano illegali, sono assolutamente un nostro regolare diritto, che tuteleremo in quanto tale".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Bologna, Saputo sulle tre croci: "Non pensavo si arrivasse a tanto" Desidero per prima cosa ringraziare tutti i bolognesi, gruppi organizzati e singoli tifosi, che in queste ore hanno condannato pubblicamente la messinscena allestita ieri davanti ai cancelli di Casteldebole. Claudio Fenucci, Riccardo Bigon e Marco Di Vaio sono persone perbene che...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->