HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Serie C

ESCLUSIVA TMW - Emanuele Berrettoni: "Bassano sarà il mio rilancio"

11.07.2006 13:17 di Alessio Calfapietra   articolo letto 5483 volte

Microfoni aperti per Emanuele Berrettoni (25), attaccante romano appena acquistato a titolo definitivo dal Bassano Virtus, formazione di Bassano del Grappa (Vi) facente parte del campionato di C2. Emanuele ha alle spalle una carriera già abbastanza lunga: dopo le giovanili nella Lazio e l'esordio in massima serie l'8 settembre 2001 contro il Perugia, gli umbri lo accolgono per tre stagioni permettendogli di prendere confidenza con la serie A. Poi è la volta di Catania, Crotone, Napoli, Spal, Grosseto e appunto Bassano Virtus.

Il Bassano ha creduto in te acquistandoti definitivamente dopo sei mesi molto proficui in prestito, con 4 reti in 13 gare. Consideri questa tappa un punto di partenza?
"Di ri-partenza, speriamo, dopo le ultime stagioni non andate benissimo".

Cosa ti ha convinto ad accettare il team giallorosso?
"Qui si sta bene, inoltre ho una certa riconoscenza verso l'allenatore e la società che mi hanno dato fiducia"

E' vero che ti ha cercato anche la Spal?
"Lo scorso gennaio sì, ma questa volta non ho avuto notizie a riguardo. Comunque io volevo restare in veneto"

Cosa non è andato bene a Grosseto?
"Finchè c'è stato Allegri non ho avuto problemi, poi, una volta arrivato Benedetti, ho giocato molto meno".

Ti faccio tornare con la memoria ad uno dei momenti più belli della tua vita da calciatore. Wolkswagen Arena di Wolfsburg, agosto 2003, il tuo goal che ha aiutato il Perugia ad entrare per la prima volta in Uefa
"Ricordo tutto, dall'entrata allo stadio, al goal di Tedesco, fino alla mia realizzazione nel finale, è stato bellissimo"

Raccontaci il tuo goal...
"C'è stata una discesa di Diamoutene, il passaggio di Vryzas e infine il mio tiro dal limite, di prima intenzione".

Veniamo alle cose meno belle. Il tuo cuore è rimasto presumibilmente a Roma, e la Lazio rischia di avere gravi conseguenze dagli imminenti giudizi di primo grado nel Maxiprocesso. Cosa provi in questi giorni?
"Veramente io tifo Roma (colpo di scena, ndr), anche se sono legato alla squadra dove ho svolto la trafila delle giovanili. Se dovesse finire in B mi dispiacerebbe, ma comunque se qualcuno ha sbagliato, e questo viene dimostrato, è giusto che paghi".

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 21 novembre NON SOLO MILAN E BOLOGNA PER IBRAHIMOVIC. SPUNTA IL TOTTENHAM. INTER: RINNOVI IN VISTA PER ASAMOAH E CANDREVA. CUADRADO PROLUNGA CON LA JUVE, EMRE CAN VERSO L’ADDIO. LE BIG SPAGNOLE SU FABIAN RUIZ DE NAPOLI. COMMISSO-FIORENTINA A VITA. KUMBULLA PIACE ALLA LAZIO In vista di gennaio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510