HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie C

FOCUS TMW - Playoff Serie C: la Top 11 delle semifinali di ritorno

Modulo 3-5-2
12.06.2018 09:00 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 3289 volte
Pane del Siena
© foto di Giuseppe Scialla

Saranno Cosenza e Siena le due squadre che il prossimo 16 giugno si contenderanno a Pescara, nella finale dei playoff di Serie C, la promozione in Serie B. La prima squadra a staccare il pass per la finalissima è stata il Cosenza che ha superato per 2 a 0 il Sudtirol grazie al gol di Baclet al 69’, e un autogoal in pieno recupero (94’) di Frascatore. Nell’altra semifinale ci sono voluti i tiri dal dischetto per eleggere la seconda finalista nei playoff di Serie C. Il Catania in svantaggio grazie al gol di Santini del Siena era riuscito a ribaltare il risultato di 2-1. Ai supplementari non succede nulla. Ai rigori decisivo l'errore dagli undici metri di Mazzarani. Di seguito la Top 11 di TuttoMercatoWeb.com

PORTIERE

Pasquale Pane (Robur Siena): provvidenziale in occasione del tiro di Manneh alla fine del primo tempo supplementare, ci sono le sue mani sulla finale.

DIFENSORI

Riccardo Idda (Cosenza): prestazione di grande sostanza dell'ex Casertana che macina chilometri su chilometri.

Andrea Sbraga (Robur Siena): bravo nel corso dei 120', è freddo dagli undici metri trasformando un rigore pesantissimo.

Federico Pasqualoni (Cosenza): tiene a bada due clienti scomodi come Gyasi e Tait contribuendo alla conquista della finale.

CENTROCAMPISTI

Angelo Corsi (Cosenza) : dà tutto sé stesso per novanta minuti andando a lottare su ogni singolo pallone.

Marco Biagianti (Catania) : nonostante l'eliminazione degli etnei, resta la sua grandissima prestazione che incarna in pieno il suo spirito da leader.

Francesco Lodi (Catania): porta i siciliani ai supplementari e a tempo quasi scaduto sfiora il gol che sarebbe valso la finale con un calcio di punizione a dir poco magistrale che si stampa sulla traversa.

Domenico Mungo (Cosenza): l'ex Pistoiese si rende protagonista di una prestazione a dir poco perfetta in fase di interdizione.

Tommaso D'Orazio (Cosenza): mette a dura prova la resistenza di Tait ed Erlic sfondando sempre dalle loro parti.

ATTACCANTI

Alain Pierre Baclet (Cosenza): con una precisa deviazione di testa in tuffo apre le marcature dando speranze ai silani per la finale.

Claudio Santini (Robur Siena): ancora una volta la sua freddezza risulta determinante. Realizza il gol che consente ai suoi di arrivare ai rigori.

ALLENATORE

Piero Braglia (Cosenza): non era semplice ribaltare il risultato dell'andata contro un Sudtirol ben messo in campo eppure i calabresi ci sono riusciti anche grazie al lavoro svolto dal tecnico ex Pisa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TOP NEWS ore 17 - La Roma si inserisce su Areola, la Juve vede Wanda Le voci dei protagonisti, le esclusive di mercato e tanto altro su TMW: di seguito le notizie più importanti del pomeriggio. La Juve prepara l'incontro con Wanda Nara per Icardi - Leggi la news, CLICCA QUI! E alla fine arriva Cancelo: al Valencia pagamento in tre rate - Leggi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy