HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Serie C

FOCUS TMW - Serie C, la top 11 del girone B: doppietta per Broso

Modulo 4-3-3
05.12.2017 09:34 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 1839 volte
Antonio Broso
Antonio Broso

Il pareggio tra il Renate e il Santarcangelo fa il gioco del Padova, che resta la prima forza del girone B della Serie C grazie al pareggio casalingo nel posticipo di ieri sera con la Fermana: ora i punti di vantaggio sul secondo posto, occupato dal Renate, sono sei. Sale sempre più in classifica la Feralpisalò, che ha battuto il SudTirol riscoprendo il gusto della vittoria in casa. La Sambenedettese riesce a pareggiare solo nel secondo tempo contro un ostico Pordenone che era reduce dall’impresa in Coppa Italia con il Cagliari. Il Fano sorprende la Triestina che esce sconfitta per la seconda volta consecutiva in trasferta. La Reggiana travolge l’Albinoleffe con Altinier sempre in gran spolvero. Il Gubbio sconfigge in casa il Bassano, e questo risultato determina l’esonero dell’allenatore dei veneti Giuseppe Magi, il cui posto viene preso da Giovanni Colella. Il Ravenna coglie tre punti d’oro al Romeo Menti di Vicenza e si tira fuori dalla zona pericolosa.

PORTIERE

Giacomo Venturi (Ravenna): sfodera una prestazione sontuosa su un campo ostico come quello del Vicenza. Da applausi la parata su Malomo.

DIFENSORI

Lorenzo Paramatti (Gubbio): prova convincente del difensore figlio d'arte, sempre più in crescita sotto tutti i punti di vista.

Alessandro Ranellucci (Feralpisalò): l'esperto stopper ex Pro Vercelli guida a dovere la difesa e sigla anche il gol del momentaneo 1-0 col Sudtirol.

Dario Teso (Renate): alza il muro, anticipa sempre Piccioni e compagni soprattutto sulle palle alte. Un gigante.

Matteo Ronchi (Ravenna) : conferma di meritare la maglia da titolare consegnatagli da mister Antonioli. Prova di gamba e carattere.

CENTROCAMPISTI

Francesco Rapisarda (Sambenedettese) : mette a segno il gol del definitivo 1-1 col Pordenone, evitando una sconfitta che avrebbe avuto strascichi non indifferenti.

Andrea Doninelli (Fermana): l’ex viterbese sfodera una prestazione da applausi arginando l’attacco patavino.

Nicola Ciccone (Gubbio): si fa trovare al posto giusto al momento giusto, ribadendo in porta un pallone che vale tre punti.

ATTACCANTI

Simone Guerra (Feralpisalò): come sempre una piacevole conferma. Realizza un altro che gol che porta in dote ai suoi tre punti pesantissimi.

Simone Magnaghi (Pordenone): l'ex Taranto sta raggiungendo la maturità necessaria per il salto nel calcio che conta. Intanto sigla un altro gol che per poco non consentiva ai neroverdi di espugnare il "Riviera delle Palme" di Sambenedetto.

Antonio Broso (Ravenna): ha la media di un gol ogni due partite. Ne realizza due importantissimi che portano in dote ai giallorossi l'exploit di Vicenza.

ALLENATORE

Mauro Antonioli (Ravenna): con il colpo del "Menti" la sua squadra si tira fuori dalla zona play-out e vede il futuro con una prospettiva differente. La speranza è quella di proseguire sul cammino intrapreso.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Spalletti: una sostituzione e le chiavi del miracolo Dentro Karamoh e fuori Rafinha. Un momento specifico dello spareggio Champions, un istante preciso nel quale probabilmente l’universo nerazzurro nella sua totalità ha pensato: “È davvero finita, è uscito il migliore” o qualcosa di simile. Un attimo che di fatto, al contrario, ha sancito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy