HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Eriksen è il giocatore che serve all'Inter per lottare per lo Scudetto?
  Sì, ha l'esperienza ad alto livello che manca a Conte
  No, la Juve rimane troppo distante dalla squadra di Conte
  No, servirebbe un giocatore come Vidal per aiutare Conte

La Giovane Italia
Serie C

FOCUS TMW - Serie C, la Top 11 del girone B: Puggioni para tutto

Modulo 3-4-3
14.01.2020 09:20 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 3643 volte
Nella foto Puggioni
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Lo 0-0 del Vicenza sul sempre ostico campo della Fermana riapre i giochi per la vetta della classifica. Il Padova, tuttavia, non ne approfitta e perde a Fano anche a causa dell’inferiorità numerica: gli innesti invernali non hanno ancora permesso di cambiare rotta, le voci di un esonero del tecnico sono insistenti ma non trovano riscontri nella oggettiva volontà della proprietà. 1-1 anche tra Carpi e SudTirol, ennesima occasione persa per il Piacenza. Solo la Reggiana si conferma matricola terribile e, con un secco 3-1, sogna di competere per il doppio salto. La Sambenedettese batte in 9 uomini una Triestina sempre più in crisi di gioco e fuori dalla zona playout. Ora il tecnico Gautieri rischia davvero l’esonero. Di seguito la Top 11 di TuttoMercatoWeb dopo la seconda giornata di ritorno nel girone B.

Portiere

Christian Puggioni (Vi s Pesaro): “Para tutto, un fenomeno” titolano i giornali nazionali, in effetti non è la prima volta che l’ex portiere di Benevento e Perugia salva la propria squadra con una serie di interventi eccezionali. Riflesso strepitoso su Zampano.

Difensori

Pasquale Di Sabatino (Fano): su cross di Baldini è bravissimo a saltare più in alto di tutti e a depositare il pallone alle spalle dell’incolpevole ed incredulo Minelli. Regala un successo vitale alla sua squadra.

Marco Manetta (Fermana): se la capolista Vicenza lascia il “Recchioni” senza gol all’attivo, lo si deve alla prestazione autorevole di tutto il reparto difensivo. Lui è stato uno dei migliori in campo, sempre preciso in anticipo su Arma e Giacomelli.

Marco De Vito (Rimini): Caracciolo è cliente scomodissimo, se la cava con bravura e tanta sostanza. Nel finale si oppone con tempestività ad un tentativo di Scarsella blindando il risultato di vantaggio.

Centrocampisti

Nicola Malaccari (Gubbio): in una partita ancora da completare e che terminerà tra qualche settimana, spicca la prova di un calciatore completo e sempre al posto giusto al momento giusto. Pericoloso dalla distanza, mira da rettificare. Ma quanta qualità!

Matteo Marotta (Piacenza): biancorossi a secco, ma prestazione importante di un centrocampista sempre più prezioso nell’economia del gioco emiliano.

Gianluca Urbinati (Fermana): prova di grandissima sostanza a metà campo, gli si chiede di raddoppiare le marcature in ogni zona per evitare le ripartenze di Giacomelli e le sortite offensivi degli esterni del Vicenza. Missione riuscita, esame superato a pieni voti.

Fausto Rossi (Reggiana): se gli amaranto si confermano tra i più prolifici della serie C è merito anche di questo centrocampista mai banale palla al piede e sempre nel vivo di ogni azione d’attacco. Altra performance di livello per un ragazzo che sta ritrovando la strada giusta dopo qualche anno di involuzione.

Attaccanti

Flavio Lazzari (Vis Pesaro): si procura un calcio di rigore con una grande giocata, trasformandolo successivamente con la freddezza del grande calciatore. Regala i primi tre punti del 2020 alla sua squadra.

Jacopo Cernigoi (Sambenedettese): inizia il 2020 come aveva chiuso il 2019, ennesimo gol di una stagione sin qui da incorniciare. Bravo e fortunato a trovare il tap-in vincente a porta vuota dopo la traversa di Rapisarda. Con Volpicelli forma una coppia perfetta. Nella ripresa si fa espellere ingenuamente.

Antonio Letizia (Rimini): l’ultimo acquisto del diesse Ivano Pastore si ritaglia un pomeriggio da protagonista trasformando il calcio di rigore che spiana la strada verso il successo contro la FeralpiSalò. A pensare che è arrivato appena tre giorni fa in terra romagnola.

Allenatore

Massimiliano Alvini (Reggiana): non chiamatela più rivelazione, perché questa terribile neopromossa sta scalando posizioni su posizioni in classifica attraverso un gioco spumeggiante che esalta le peculiarità degli attaccanti.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Torino, altro flop sul più bello: riflessioni di mercato Tre indizi fanno una prova, questo è certo, ma cinque cadute rovinose al momento di cercare il decollo suonano da sinistra conferma di una stagione controversa. Il momento positivo del Torino non trova riscontro nella trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo, e mostra per l’ennesima...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510