HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie C

FOCUS TMW - Serie C, la top 11 del girone C: Giovinco, gol in zona cesarini

Modulo 4-3-3
14.11.2017 09:30 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 4649 volte
© foto di Federico Gaetano/Tuttolegapro.com

Ai primi posti del girone C non cambia praticamente nulla: il Lecce resta la capolista con la vittoria riportata a Siracusa per 3-1. Segue in seconda posizione il Catania che ha battuto il Catanzaro con il gol di Caccetta al decimo del secondo tempo. Perde una grossa occasione invece il Trapani, che spreca il vantaggio di tre a zero a Matera, ed è la seconda volta in campionato per i granata: al XXI Settembre finisce 3-3. Secondo stop consecutivo da parte del Monopoli, piegato dal gol di Rossini che consente al Rende di vincere al Veneziani. Gli adriatici sono agganciati dalla Virtus Francavilla, vittoriosa sull’Akragas nel posticipo della domenica. Il Racing Fondi vince ancora, contro la Sicula Leonzio, e si tira fuori dalle zone pericolose della classifica. Nessun gol tra Fidelis Andria e Bisceglie nel derby della provincia di BAT, mentre la Casertana si è scatenata e ha travolto 3-0 nel derby la Paganese. Sta risalendo il Cosenza, in grado di battere la Juve Stabia al San Vito con il gol decisivo di Bruccini.

PORTIERE

Roberto Maurantonio (Fidelis Andria): chiude la porta agli attaccanti del Bisceglie contribuendo in maniera significativa alla conquista del pareggio.

DIFENSORI

Mattia Bei (Monopoli): ormai bandiera della formazione pugliese, sfodera una grande prestazione nonostante il ko interno.

Francesco Cosenza (Lecce): l'esperto stopper calabrese innalza il muro che gli attaccanti del Siracusa saltano col contagocce.

Luca Tedeschi (Catania): l'ex Parma è il leader della retroguardia etnea. Rende impossibile la vita ad Infantino. Sempre uno dei migliori in campo per gli etnei.

Giuseppe Prestia (Virtus Francavilla): non lascia varchi agli avanti dell'Akragas che non riescono a metterlo in difficoltà nonostante il pressing asfissiante.

CENTROCAMPISTI

Mirko Bruccini (Cosenza): mette a segno il gol che permette ai silani di vincere la delicata sfida interna con la Juve Stabia.

Francesco Urso (Matera): l'ex Vicenza è tra i protagonisti del pirotecnico pareggio col Trapani grazie al gol che avvia la rimonta dei lucani.

Giuseppe Caccetta (Catania) : sempre sul pezzo, non molla un centimetro e trova il gol che vale la vittoria sul Catanzaro.

ATTACCANTI

Riccardo Rossini (Rende) : intenzionato a migliorare il suo score personale in terza serie, regala ai calabresi una vittoria fondamentale sull'ostico campo del Monopoli.

Giuseppe Giovinco (Matera): un incubo per la difesa del Trapani. Sguscia via quando vuole e realizza una doppietta su rigore.

Mario Marotta (Casertana): fa esplodere di gioia i tifosi rossoblu con il gol che chiude definitivamente il derby con la Paganese.

ALLENATORE

Antonello Mattei (Racing Fondi): con il duro lavoro ha saputo incalanare una serie di risultati positivi che ha permesso ai suoi di staccarsi dalla zona retrocessione. La squadra è ben messa in campo, occupa perfettamente gli spazi. Produce gioco e risultati.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Lazaar “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510