HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Serie C

Modena, Polverini: "Lo sciopero ha smascherato il bluff Taddeo"

10.11.2017 22:08 di Raffaella Bon   articolo letto 4732 volte
Fonte: TuttoC.com
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com

Nel triste epilogo del Modena tra i portavoce della squadra si è distinto il difensore Dario Polverini, che intervistato in esclusiva da TuttoC.com ha riassunto così le ultime rocambolesche settimane di vita del club gialloblu: "Quando lo stadio è stato chiuso i magazzinieri ed i fisioterapisti hanno scioperato per qualche giorno. Sono stati i primi segnali, poi è venuto fuori l'impossibile e a fine settembre sono già iniziate le preoccupazioni. Abbiamo chiesto delle garanzie, ma la scadenza del pagamento è stata superata senza ricevere gli stipendi. C'è stato l'avvicinamento di Salerno, poi la cessione a Taddeo. Da lui sono arrivate tante belle parole, ma nessun fatto e oggi ci ritroviamo in questa situazione. Li abbiamo smascherati".

Lo sciopero ha influito sull'epilogo del Modena?
"Se avessimo scioperato saremmo andati avanti a promesse. Non dimentichiamoci che ci sono giocatori che guadagnano il minimo sindacale. Si pensa che i giocatori guadagnino tanto, ma in Serie A ci sono degli stipendi che in Serie C non ci sono".

Una storia di cento anni spezzata così, quanto male fa?
"Fa davvero molto male. Modena è un pezzo di storia del calcio italiano. Vedere tirare giù la saracinesca davanti a noi è una cosa bruttissima. Mi auguro possano tornare nel calcio che conta al più presto. Spero possano fare come Parma e Venezia".

Vi aspettavate qualche imprenditore modenese potesse farsi avanti?
"Purtroppo la situazione debitoria era troppo borderline. Capisco che gli imprenditori locali avessero grande scetticismo nell'investire in una società piena di debiti".

ARTICOLI CORRELATI

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juventus, se parte Higuain può tornare Morata Maurizio Sarri al Chelsea, ormai ci siamo. Una volta che il tecnico toscano sarà ufficialmente il nuovo tecnico dei Blues, potrà decollare il mercato del club londinese. Il primo obiettivo per l'attacco è Gonzalo Higuain, pupillo di Sarri, ritenuto tutt'altro che incedibile dai bianconeri....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy