HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Serie C

Pordenone, Tesser: "Vogliamo la B entro due anni"

12.07.2018 00:10 di Daniel Uccellieri   articolo letto 3116 volte
Fonte: TuttoC.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

È il nuovo deus ex machina del Pordenone 2018/2019. Parliamo di mister Attilio Tesser (in foto) intervenuto in esclusiva ai microfoni di TuttoC.com. Queste le sue parole.

Come è nata la trattativa con il Pordenone?
“E’ nata venerdì scorso, e in quattro, cinque giorni abbiamo chiuso la trattativa. E’ stata una cosa nata all’improvviso, e l’ho accettata subito come sfida”.

Quali sono gli obbiettivi stagionali?
“Vogliamo fare un campionato importante e centrare almeno i playoff. Il progetto è biennale visto che entro due anni vogliamo salire in cadetteria”.

Che organizzazione hai trovato arrivando in neroverde?
“Ho trovato una società solida e consolidata. Negli ultimi tre anni hanno fatto sempre i playoff, e anche il settore giovanile è di tutto rispetto. Sono arrivato da pochi giorni, ma l’organizzazione è veramente buona”.

Cosa ti ha spinto a tornare in Serie C?
“Per me non è mai stato un problema. L’ho dimostrato con i progetti a Novara e Cremona. Vado solo in società positive che mi prospettano un certo modo di lavorare in sinergia”.

Il progetto Cremonese cosa ti ha lasciato?
“Sono stato molto bene. Ringrazio il cavalier Arvedi e il direttore Giammarioli che mi hanno dato l’opportunità di lavorare per un club prestigioso. Abbiamo centrato la Serie B, dopo che mancavano da quasi un decennio”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Juventus-Godin, c’è il veto di Simeone: le ultime Diego Godin e la Juventus. C’è il veto di Diego Pablo Simeone. L’allenatore dell’Atletico Madrid ha fatto presente alla sua dirigenza di voler tenere il difensore a ogni costo. E martedì potrebbe essere un giorno importante per il futuro, perché salgono le quotazioni di un rinnovo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy