HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere della Serie A 2018/19?
  Cristiano Ronaldo
  Gonzalo Higuain
  Mauro Icardi
  Ciro Immobile
  Edin Dzeko
  Dries Mertens
  Paulo Dybala
  Gregoire Defrel
  Arkadiusz Milik
  Duvan Zapata
  Krzysztof Piatek
  Mario Mandzukic
  Leonardo Pavoletti
  Altro

La Giovane Italia
Serie C

Sorpresa Carrarese: via al pre-ritiro. Baldini: "Troppi 45gg di stop"

13.06.2018 11:27 di Luca Bargellini  Twitter:    articolo letto 7967 volte

E' ufficialmente iniziata la stagione 2018/2019 della Carrarese di Silvio Baldini. Il tecnico dei toscani ha infatti deciso di dare il via ad un pre-ritiro di una settimana per la sua squadra: "Da quando abbiamo smesso, fino a luglio – spiega Silvio Baldini a La Gazzetta dello Sport – ci sarebbe stato più di un mese di stop. Secondo me 45 giorni di pausa sarebbero stati troppi. Concedere una sosta così lunga equivale a buttare via un anno di lavoro. Abbiamo lavorato per tutta la stagione in un certo modo. Ci siamo trovati bene e cerchiamo di non sciupare tutto quello che di buono abbiamo fatto. Per questo abbiamo deciso di far venire i ragazzi, controllare il peso e allenarli per non farli arrugginire. La presenza dei giocatori in prestito (Borra, Vitturini, Tentoni, Piscopo e Vassallo)? Sono venuti con noi perché il d.g. Gianluca Berti è convinto che riusciremo a tenerli e, quindi, li abbiamo convocati. C’è la parola che questi ragazzi dovrebbero rimanere, anche se nel calcio può succedere di tutto. In ogni caso questo lavoro male non fa, anche se dovessero andare a giocare da un’altra parte".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Dica Dembélé. Il belga che voleva Spalletti fra i migliori contro Spalletti In estate sembrava l’uomo giusto per il posto giusto. Quello apparentemente vacante nel centrocampo dell’Inter. Luciano Spalletti lo aveva chiesto a gran voce, ma prima la minaccia cinese e poi la scarsa voglia del Tottenham di rinunciarvi hanno fatto sì che Moussa Dembele restasse...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy