HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Serie C

Teramo, Maurizi: "La squadra è sempre stata viva"

08.12.2018 20:53 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 1252 volte

Nel dopo-partita, nella sala stampa dello stadio “Menti”, dopo il meritato pari conquistato in casa del Vicenza, questa l’analisi dell’allenatore biancorosso Agenore Maurizi: «Sono diverse partite che produciamo buone prestazioni, stiamo soltanto proseguendo su una strada già tracciata. Oggi abbiamo affrontato una grande squadra, in un contesto di categoria superiore e in una piazza competente e civilissima: difficile vedere in tanti stadi il pubblico applaudire la propria squadra nonostante un pareggio casalingo, sono rimasto davvero meravigliato. Abbiamo giocato una gara accorta, specie nel primo tempo, con sette under contemporaneamente in campo che si sono districati davvero bene, qualche esordio dal primo minuto e chiudendo con due classe 1999 come coppia centrale difensiva. Abbiamo occupato bene il campo con i giusti tempi di pressione, prestando attenzione nel non perdere palla nella zona centrale del campo, dove loro facevano tanta densità. Devo complimentarmi con tutti, specie con quei 4-5 giocatori che sono dei punti di riferimento dentro e fuori lo spogliatoio. E’ un gruppo con dei valori importanti, il calcio è frutto di mille variabili, occorrerebbe valutare di più il lavoro settimanale, ma la squadra è sempre viva».


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Serie B, Benevento avanti al 45° sull'Hellas. In gol Coda Il Benevento chiude in vantaggio il primo tempo del Bentegodi contro l'Hellas Verona. La prima occasione arriva al 13° con Armenteros e Ricci che non trovano la via del gol, parato il tiro dell'attaccante, fuori di poco quello del centrocampista. È poi ancora Ricci poco dopo la mezz'ora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510