HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie D

ESCLUSIVA TMW - Materazzi: "Bari da A. Il vivaio sarà di nuovo fiore all'occhiello"

01.08.2018 20:18 di Lorenzo Marucci   articolo letto 6822 volte
© foto di Federico Gaetano

Prima giocatore poi allenatore di successo del Bari, Beppe Materazzi accoglie con piacere la notizia di De Laurentiis nuovo proprietario del club pugliese. "Sono contento perchè arriva un patron che è un gran conoScitore di calcio e che con Giuntoli al fianco ha fatto e può fare grandi cose. Dopo Matarrese arriva per il Bari un altro presidente che può portare la squadra a grandi livelli. Vedere il Bari ridotto così in questi ultimi tempi mi è dispiaciuto molto. Il Bari merita la A ed è in grado di far diventare il settore giovanile di nuovo un fiore all'occhiello"

A proposito di settore giovanile è stato individuato Filippo Galli come responsabile...
"Persona giusta, ha fatto un lavoro importante in questi anni. Pensare al settore giovanile mi fa anche tornare in mente gli anni in cui ero l'allenatore della Primavera... Negli ultimi tempi per una serie di problemi non ci sono evidentemente state le condizioni poter lavorare al meglio nel settore giovanile e non sono così arrivati grandi risultati. Credo che adesso anche grazie a Galli possano esserci i presupposti per far bene e per tirar fuori un po' di giocatori, come Bigica e Amoruso negli anni Novanta".

Chi dovrà essere l'allenatore?
"Non Beppe Materazzi... Credo che De Laurentiis insiene a Giuntoli abbia già individuato un tecnico giovane e ambizioso. Servono tre promozionmi..."

In chiusura la Lucchese: lei doveva essere il ds ma poi si è scatenato il caos con Favarin pronto a dare le dimissioni e in disaccordo, pare, anche con lei...
"Sono molto dispiaciuto. sarei andato volentieri alla Lucchese e avrei voluto dare una grossa mano all'allenatore. Ho cercato di spiegarglielo, ma non ha capito: io non volevo assolutamente fare l'allenatore ma semplicemente dargli un aiuto. Ripeto, sono dispiaciuto".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Laursen: "Indelebile il 4-2 all'Inter. Ora mi godo la vita" Uno dei derby storici è quello del 21 ottobre 2001, dove il Milan all'epoca allenato da Fatih Terim travolse per 4-2 l'Inter di Héctor Cuper. Ai microfoni di Tuttomercatoweb parla uno dei protagonisti di quella sfida: Martin Laursen. Oggi 41enne, il danese ha vissuto tre anni con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy