HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Serie D

Luigi De Laurentiis: "Vogliamo portare il Bari in alto"

13.09.2018 20:23 di Daniel Uccellieri   articolo letto 3148 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Luigi De Laurentiis, presidente del Bari, ha parlato a margine della presentazione della squadra. Queste le sue parole riportate da Tuttobari.com: "Aspettiamo tutti i tifosi il 23. Le porte chiuse fin qui? Ho letto polemiche, ad Altamura avevano messo prezzo al biglietto: eravamo preoccupati per alcune gestioni di sicurezza. Il San Nicola? Stiamo lavorando col Comune per firmare la convenzione, il campo sta recuperando alla grandissima, nella prima in casa avremo un campo bellissimo. Il San Nicola è bellissimo, lo dobbiamo attrezzare, scenograficamente è una bella struttura. L'Antistadio? Penso torneremo a breve, ora siamo a Capurso, il verde del campo si sta riprendendo, appena è pronto torneremo lì. Inizialmente anche noi eravamo perplessi di fronte alla complessità di un impegno come questo. Ma alla fine abbiamo accettato questa sfida rinfrancati dai tanti successi che abbiamo ottenuto in questi anni, non solo dal punto di vista calcistico. Siamo convinti di poter far bene grazie alla nostra esperienza e alle nostre conoscenze. Ripescaggio in C? Poteva essere una possibilità visto il blasone e l'importanza di Bari. Detto ciò ripartiremo dalla D. Puntiamo a vincere il campionato. La Curva sud resterà chiusa. Preferiamo raggruppare i tifosi in un'unica curva. Resteranno aperti gli altri tre settori. Vogliamo riconquistare il pubblico attraverso la serietà e i risultati sportivi. Chi se ne occuperà? Sarò io ad occuparmene in prima persona. Mio padre è e resterà a Napoli ad occuparsi del Napoli".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Il Napoli non vuole alzare bandiera bianca Come a Bergamo, l'ha decisa Milik. Come a Bergamo, i minuti finali sono stati decisivi. Contro il Cagliari, in un match combattuto fino alla fine, al Napoli è servita una perfetta punizione del centravanti polacco per tornare a -8 dalla Juventus e rinviare, almeno per qualche giorno,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->