VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
Telegram
SONDAGGIO
Mercato di gennaio: da quale big i colpi più importanti?
  Juventus
  Roma
  Inter
  Napoli
  Milan
  Lazio

Serie D

Serie D, la Frattese batte la Cavese e favorisce il primato del Siracusa

Frattese - Cavese 3-1
20.12.2015 20:26 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 2834 volte
Stefano Liquidato
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

La Frattese vince contro la Cavese nell'ultima giornata del girone di andata allo stadio Ianniello e consente così al Siracusa di essere campione d'inverno nel girone I della Serie D. La squadra di Longo in determinati frangenti della gara ha sofferto il ritmo degli avversari, facilitati peraltro dal terreno di gioco che era tra i più piccoli del raggruppamento, ma è altrettanto vero che il portiere Rinaldi ha avuto del lavoro da sbrigare per non farsi fare gol in alcune situazioni pericolose favorevoli ai biancoblù. Nerostellati subito in vantaggio dopo 2 minuti: Celiento ha ricevuto un pallone sul settore di sinistra e l'ha messo in mezzo dove è intervenuto Marotta il quale ha segnato il gol del vantaggio con un tiro forte e preciso. La Cavese ha poi tentato la reazione andando vicina al punto del pareggio con Giannattasio, il cui tiro ha sfiorato la traversa. Celiento su punizione ha mancato il raddoppio costringendo Conti in angolo, ma poi è stato Rinaldi a evitare il pareggio su D'Ancora e poco dopo su Ausiello, compiendo due parate decisive. Al minuto 36 ha raddoppiato la Frattese: colpo di testa di Longo con palla respinta dal legno, e poi Marotta ha ribadito in rete. Prima del giro di boa Cavese pericolosa con De Rosa, il cui tiro su calcio di punizione ha colpito la trasversale. Nella ripresa la Cavese si è fatta più propositiva anche con l'apporto dei nuovi entrati Proia e Criniti, e ha riaperto la partita su calcio di rigore concesso per fallo di mano di Costanzo, correva il 66', e De Rosa ha segnato il gol della speranza. D'Ancora e Cicerelli hanno sfiorato il pareggio con due buone conclusioni che hanno trovato pronto Rinaldi, poi però la Cavese è rimasta in dieci per l'espulsione di Galullo, colto in azione fallosa su Ammaturo: il centrale era già stato ammonito. Metelliani sempre in attacco ma esposti al contropiede della Frattese che ha fatto centro al 94': situazione classica di rimessa con Longo che ha evitato Conti prima di depositare in rete il punto del 3-1 definitivo. Gioia in casa Frattese: i nerostellati hanno agganciato proprio la Cavese al secondo posto.

IL TABELLINO DELLA GARA
FRATTESE (4-3-3): Rinaldi 6,5; Capaldo 6,5, Tommasini 6,5, Varchetta 7, Della Monica 6; Liccardo 6 (25'st Vacca 6), Costanzo 6,5, Marotta 7 (38'st Aliperta ng); Ammaturo 6,5, Longo 7, Celiento 7 (46'st Barbato ng). A disposizione: Esposito, Maggio, Acampora, Angelillo, Calamaio e Orientale. Allenatore: Stefano Liquidato 7.
CAVESE (4-4-2): Conti 6; Cicerelli 5,5, Sicignano 6, Galullo 5, Donnarumma 5,5; D'Ancora 6,5, Di Deo 6, Ausiello 5,5 (14'st Criniti 6,5), Giannattasio 6 (17'st Proia 6); De Rosa 6 (26'st Puntoriere 5,5), Varriale 5,5. A disposizione: Cirillo, Mansi, Sabatucci, Notaroberto, Petti e Ricciardi. Allenatore: Emilio Longo 6.
Arbitro: Gualtieri di Asti 6.
RETI: 2' e 36' Marotta (F), 21'st rigore De Rosa (C), 49'st Longo (F).
NOTE: cielo sereno, campo in buone condizioni. Spettatori circa 1000. Ammoniti Galullo (C), Costanzo (F) e Aliperta (F). Espulso al 36'st Galullo (C) per doppia ammonizione. Corner 7-4 per la Cavese. Recupero: 1'pt, 5'st. Osservato un minuto di raccoglimento per ricordare l'ex presidente della Frattese Razzano, scomparso pochi giorni fa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie D
Altre notizie

Primo piano

...con Stramaccioni Programmazione. Parola d’ordine in casa Sparta Praga. E a guidare il nuovo progetto ceco è Andrea Stramaccioni. “È una grandissima sfida e una grandissima esperienza essere il primo allenatore straniero della storia di un club così titolato a livello internazionale. Siamo a quattro...
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Inter, il Barcellona vuole 35 milioni per il riscatto di Rafinha Inter e Barcellona continuano a trattare per Rafinha. Secondo quanto riferito da TMW Radio, la squadra blaugrana avrebbe aperto al...
16 gennaio 1974, il Milan perde 6-0 contro l'Ajax nella Supercoppa Europea Il 16 gennaio 1974 arriva la peggior sconfitta in una finale Uefa di una squadra italiana, il Milan. Si giocava la gara di ritorno...
TMW RADIO - I Collovoti: "Caldara 8: pronto per la Juve. Fazio spaesato" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati, che ha analizzato il...
GoalCar - Di Chiara racconta una delle mitiche barzellette di Baggio Decima puntata di GoalCar. In questa nuova puntata il simpaticissimo ex giocatore della Fiorentina e del Parma Alberto Di Chiara ,...
Carlo Nesti: "Il solito errore dell'ambiente romanista: troppo disfattismo, quando basterebbero analisi serene, dopo gli incidenti di percorso". Questo è il diario dei miei "pensieri", in formato "NES-tweet", a partire dall'inizio della stagione, e quindi dal luglio 2017 al giugno...
TMW RADIO - Scanner: "Cosa è cambiato in questo 2017" Cosa è cambiato in questo 2017...questo l’argomento della puntata di Scanner in orda su TMW Radio... con l'avvocato Giulio Dini e Lorenzo...
L'altra metà di ...Guglielmo Gigliotti Il difensore Guglielmo Gigliotti, di nazionalità Argentina, in forza all'Ascoli e la sua bellissima compagna Gabriella Volpe, si sono...
Fantacalcio, oggi ti presento... LISANDRO LOPEZ Nome: Lisandro Lopez Nato a: Villa Constitucion (Argentina)  01/09/1989 Ruolo: Difensore Squadra: Inter Finalmente...
Gli agenti e le regole che verranno, tutti gli aspetti da chiarire Una legge dello Stato, la Legge di Bilancio 2018, entrata in vigore lo scorso primo gennaio, pone fine al periodo di cosiddetta deregulation...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 17 gennaio 2018

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi mercoledì 17 gennaio 2018.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.