HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Serie D

TMW - Nocerina, l'ex D'Oria: "Attivata vertenza col club"

13.09.2017 19:05 di Stefano Sica   articolo letto 1400 volte
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com

Per due stagioni ha svolto la funzione di preparatore atletico alla Nocerina, prima con Enzo Maiuri e poi con Gianni Simonelli, conseguendo una brillante promozione in serie D al primo colpo nel 2016. Tuttavia non si è ancora esaurito il suo braccio di ferro col club molosso, iniziato formalmente in seguito ad una conferenza stampa tenuta dopo ferragosto dall'amministratore della società, l'Avv. Francesco D'Angelo. Tema della querelle, alcuni stipendi non onorati nei confronti del professionista di Manduria. A raccontare questa vicenda a TuttoMercatoWeb è proprio l'ex Nocerina, il Prof. Luigi D'Oria. "Il Sig. D'Angelo, Amministratore Unico della società Nocerina Calcio, mi ha apostrofato in conferenza stampa come "bugiardo" in quanto le cose da me scritte in una lettera - peraltro mai apparsa su un organo di informazione né su un social network - sarebbero falsità, anticipando la volontà di querelarmi - le sue parole -. Peraltro D'Angelo ha dichiarato che io, il giorno lunedi 21 agosto, sarei stato contattato dalla segreteria del club per essere saldato di tutto quello che ancora mi spetta, stipendi più bonus inclusi. Purtroppo, a distanza oramai di 20 giorni, questo non è accaduto. Mi è giunto solo un fax in cui mi si prospetta ancora la volontà di onorare l'impegno".

Come ha vissuto l'ultima stagione?
"Premessa: le mie non sono accuse campate per aria. Bensì verità di cui ognuno potrà chiedere conferma interpellando i vari componenti dello staff tecnico nonché i calciatori dello scorso anno. Conosceranno nel dettaglio la situazione nella quale siamo stati costretti ad operare. Credo che, in un contesto simile, il terzo posto in campionato e la vittoria nella finale play off a Trastevere siano stati un vero e proprio miracolo. Tornati dal ritiro, io e il mister Maiuri abbiamo peregrinato per 20 giorni cambiando frequentemente alberghi e B&B, delle volte fatiscenti, e scrivendo i nostri programmi di allenamento in posti di fortuna. Personalmente avevo chiesto del materiale tecnico funzionale agli allenamenti, ma spesso ci siamo dovuti adattare con mezzi di fortuna per allenarci. A marzo sono stato letteralmente cacciato da casa, giustamente, dalla proprietaria poiché la società era in ritardo di 3 mesi di fitto. Devo ringraziare Agostino Santoriello che mi ha ospitato nel suo albergo per i 2 mesi conclusivi della stagione. Inoltre voglio precisare che la stessa situazione l'hanno vissuta molti ragazzi che sono stati anche più sfortunati di me essendo rimasti nei mesi invernali senza acqua calda né riscaldamento. Al ritorno dalla vittoriosa trasferta di Anzio il sottoscritto, non avendo casa e non sapendo dove andare a dormire, chiese a mister Simonelli di contattare la società per sapere dove passare la notte e i dirigenti risposero che non era un loro problema, l'alternativa era dormire con i ragazzi under. Va anche sottolineato che, già durante il ritiro precampionato, abbiamo alloggiato in un convento di frati con stanze singole molto piccole e bagni in comune che ci obbligavano sempre a lunghe attese prima di usufruirne".

Ci sono margini di ricomposizione?
"Ho provato per due mesi a contattare l'amministratore della società, l'Avv. D'Angelo, e il Vice Presidente, Avv. Maiorino, per avere gli stipendi ancora mancanti insieme ai bonus. Mi ha risposto, invece, il presidente Padovano il quale si è mostrato molto mortificato e molto dispiaciuto per questa situazione. Penso di essermi guadagnato i miei compensi con estremo sacrificio e grande professionalità, considerando anche che in due anni non si è verificato alcun infortunio muscolare, come tutti sanno. Sono stato costretto a fare vertenza e sinceramente mi dispiacerebbe tanto se dovessero arrivare dei punti di penalizzazione nel momento in cui non venissero soddisfatte le mie richieste. Tuttavia desidero rivolgere un saluto speciale a tutti i tifosi molossi e ai tanti amici che ho conosciuto a Nocera. A tutti loro auguro un grosso in bocca al lupo perché a Nocera ho tastato con mano per due anni il loro calore umano".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Prandelli “Sarà una partita molto interessante sotto tanti punti di vista. Chi uscirà vincente potrà pensare di giocare un campionato di vertice. Entrambe esprimono un buon gioco, sarà un bel match”. Così l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli gioca per TuttoMercatoWeb il derby di questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy