HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Serie D

Vecchi: “Reggio Audace raccoglierà l'eredità della Reggiana”

02.08.2018 19:39 di Tommaso Maschio   articolo letto 4778 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Sarà la Reggio Audace FC, società nata dalla fusione delle cordate guidate da Baldini (al 60%) e Romano (al 40%) e con presidente Luca Quintavalli, a raccogliere l'eredità della fallita Reggiana. Lo ha annunciato nella giornata di ieri il sindaco della città Luca Vecchi in conferenza stampa: “Le due proposte pervenute sono state esaminate dal comitato dei quattro saggi sulla base dei criteri stabiliti dal bando. Un progetto è pervenuto dalla società Pt Group Management di Carmine Palumbo, con sede legale a Benevento. La seconda proposta, della società Reggio Audace Fc Srl con sede legale a Reggio Emilia. La commissione ha valutato attentamente ogni aspetto del progetto, che consente di partire da un campionato dilettanti con una solidità economica adeguata con una prospettiva ragionevolmente triennale. Non solo un progetto economico, ma anche sportivo centrato sui settori giovanili e sulla volontà di connettere anche attraverso collaborazioni locali una società femminile, sulla volontà di giocare in uno stadio della città e sulla volontà di curare l’intero rapporto con la città. Per questi motivi, la commissione ha ritenuto di riassegnare il titolo sportivo alla Reggio Audace. - continua Vecchi come riporta Reggionline.it - Ritengo si sia fatto un miracolo, il Modena ha avuto quasi 8 mesi per ricostruire, il Cesena circa 2, mentre noi ci siamo dovuti inventare in una settimana una nuova società e un nuovo progetto sportivo. Credo che a questo punto l’obiettivo sia l’iscrizione alla serie D che è di competenza della federazione. Piazza? Voglio pensare e sperare che i campi di via Agosti e la sede vengano al più presto lasciati liberi per essere messi a disposizione della nuova società. Questi due anni hanno portato passione e risultati, ma hanno prodotto anche una serie di guasti significativi, hanno bruciato rapporti col territorio, facendo di fatto allontanare imprenditori reggiani”.
 


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Inter, no a Barella a gennaio, Tchouameni nel mirino per l'estate Grandi manovre in casa Inter. Secondo quanto riporta la nostra redazione, Nicolò Barella non è un obiettivo di mercato per gennaio, ma eventualmente può essere una trattativa per l’estate. Stesso discorso per Tchouameni che resta nel mirino per la prossima finestra di trattative nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->