HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Sudamerica

Incredibile Enner Valencia: simula infortunio per scappare da Polizia

07.10.2016 12:41 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 28086 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Incredibile quanto accaduto nel corso della sfida Ecuador-Cile, valida per le qualificazioni a Russia 2018. Enner Valencia, attaccante ecuadoriano che quest'estate è stato nel mirino della Lazio, ha simulato un infortunio in campo per uscire in barella e sfuggire alla polizia. Tutto inizia alla vigilia della sfida, quando proprio la polizia si era presentata nel ritiro della Nazionale con un mandato d'arresto per il giocatore, per non aver pagato oltre 17mila dollari di alimenti alla figlia, come sostengono gli avvocati dell'ex moglie. Nell'ordinanza del giudice era prevista la detenzione fino a 30 giorni in attesa del pagamento. Eppure Valencia è riuscito a scendere in campo e allo stadio di Quito c'era la polizia sia a bordocampo sia fuori dallo stadio per accompagnare al termine dell'incontro il giocatore in carcere. Sul finire della partita il giocatore si è accasciato sul terreno, simulando un infortunio: gli viene applicata una mascherina per l'ossigeno e viene caricato sulla barella mobile e portato fuori. I poliziotti realizzano troppo tardi quanto stava succedendo: Valencia viene caricato in ambulanza e portato via. Qualche ora più tardi l'avvocato dell'attaccante, Juan Carlos Carmignani, attraverso un comunicato ha annunciato di aver trovato un accordo con la giustizia ecuadoriana e che eviterà il carcere.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

TMW - Watford, contatto per Tchouameni: il Bordeaux spara alto Il Watford mette la freccia e prova il sorpasso alle altre squadre, italiane comprese, interessate ad Aurelien Tchouameni. Il contatto tra il club londinese ed il Bordeaux, tuttavia, ha avuto come primo esito una richiesta di 15 milioni di euro considerata eccessiva dalla dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->