Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / ternana / Editoriale
Una Ternana esagerata: si diverte e segna. E ora sogna?TUTTOmercatoWEB.com
Ternana
© foto di Federico Gaetano
sabato 23 ottobre 2021 16:05Editoriale
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

Una Ternana esagerata: si diverte e segna. E ora sogna?

La Ternana vince, si diverte, gioca, segna, dilaga. La Ternana riscopre Partipilo che si dimostra devastante anche in B, scopre Donnarumma che ne piazza due dopo una partita eccellente da regista offensivo, gratifica Palumbo, autore di una prestazione straordinaria, come sempre.
Questi sono i tre volti della vittoria contro il Vicenza, ma non bisogna dimenticare affatto tutti gli altri a cominciare da Proietti e Martella, con una prestazione, soprattutto quando la gara era ancora in equilibrio, maiuscola. Dovremmo citarli tutti i rossoverdi dopo un 5-0 per non fare un torto a nessuno, perché se la Ternana vince 5-0 il merito è di tutti. Forse anche degli episodi, per carità. Ma gli episodi te li devi andare a creare e prendere, e questa squadra ora lo fa. Non li subisce, li crea.
La squadra si è stappata, ha ritrovato la verve della passata stagione, quella delle giornate migliori. E’ una squadra che ha ritrovato fiducia e automatismi. Ci è voluto un po’ di più che nella passata stagione, ma può anche starci il ritardo.
Ora la cosa importante è mantenere questo spirito, questa mentalità. Perché negli occhi non rimangono soltanto le giocate in campo dei giocatori della Ternana: rimane l’atteggiamento, sempre aggressivo e propositivo, la voglia di guardare sempre avanti, il non sentirsi mai arrivati.
Da quanto Lucarelli è sulla panchina della Ternana questa è la quinta volta che i rossoverdi segnano almeno 5 gol in casa (Catanzaro, Casertana, Catania e Cavese) addirittura salgono a 7 le volte se consideriamo anche la partite fuori casa (Cavese ancora e la partita di coppa contro il Bologna). E’ sinonimo di mentalità, è quello che voleva Lucarelli dai suoi. Quello che ha inseguito nel corso di queste settimane e quello che ora deve conservare. Mentalità e applicazione.
E come la Ternana aveva per la prima volta fatto 5 gol nella passata stagione era l’ottava giornata, ora ne fa 5 alla nona. E’ come se si fosse accesa la lampadina. Poi allora era contro una diretta concorrente alla serie B, questa volta arriva contro una squadra in difficoltà: ma come abbiamo sempre detto in questa serie B non c’è una partita semplice. E gli ostacoli sono sempre dietro l’angolo. Per questo bisogna rimanere concentrati e non pensare di aver raggiunto il massimo. Continuare a lavorare, per continuare a divertirsi così

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000