HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » venezia » Focus
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Capello: "Ciò che conta è che la squadra raggiunga l'obiettivo finale, il pareggio ad Ascoli è stato importante"

17.11.2019 14:37 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 99 volte
Capello: "Ciò che conta è che la squadra raggiunga l'obiettivo finale, il pareggio ad Ascoli è stato importante"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alessandro Capello al Corriere del Veneto ha parlato della sua nuova avventura a Venezia, queste le sue dichiarazioni più importanti: "A Venezia l'avvio è stato positivo, sarebbe bello arrivare in doppia cifra, ma sarebbe inutile se la squadra non raggiungesse il suo obiettivo finale. Questa società in estate mi ha voluto fortemente e, soprattutto, a titolo definitivo, dopo anni di prestiti era la soluzione migliore per me, non ho avuto dubbi nel dire sì. Padova? Ho la mia idea, ne ho parlato anche con Lollo e Ceccaroni che erano con me, ma preferisco non parlarne. So solo di aver dato il massimo e di essere stato sempre professionale, a differenza di quanto dicevano altri. Sicuramente Bisoli e Dionisi hanno due modi diversi di intendere il calcio, qui respiro un'atmosfera positiva, che ci aiuta a dare il massimo. Campionato? Pareggiare ad Ascoli è stato importante, una terza sconfitta consecutiva sarebbe stata dura da digerire. La città? Sono e siamo vicini a tuttii cittadini veneziani che sono stati colpiti da questa calamità. La pausa? È arrivata al momento giusto".
 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Venezia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510