HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » venezia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Dionisi, conferenza: "L'Empoli è molto forte, guai a interpretare la gara come il secondo tempo col Livorno, altrimenti finirà male, ma i ragazzi lo sanno"

22.11.2019 13:10 di Davide Marchiol    per tuttoveneziasport.it   articolo letto 43 volte

Queste le parole in conferenza stampa di mister Dionisi:

Com'è andata la sosta? "Bene, sicuramente le condizioni climatiche come tutti sapete non hanno aiutato la città di Venezia e nemmeno noi, però c'è stato il solito impegno da parte dei ragazzi, anche fortunati perchè i nostri giardinieri ci hanno permesso di allenarci su campi sempre ottimali. Le soste, anche se sono soste relative perchè magari c'è solo un giorno effettivo di riposo in più, ci si allena sempre, però comunque c'è stato uno stacco, non dobbiamo dunque dimenticarci da dove abbiamo finito, visto che avevamo finito bene".

Nel fine settimana amichevole con la Primavera: "L'amichevole è servita molto a chi aveva meno minuti nelle gambe, devo dire che è stata interpretata bene e hanno messo quello che dovevano mettere, Sicuramente chi ancora non è riuscito a scendere in campo l'ha interpretata bene e si è avvicinato a chi gioca di più. Caligara è recuperato, le defezioni sono le solite oltre a Lollo e Zuculini squalificati".

Arriva l'Empoli, avversario con altri obiettivi rispetto al Venezia: "L'Empoli è una squadra forte, sicuramente magari è al di sotto delle aspettative in questo momento e volevano essere già in certe posizioni, però in queste poche partite sono anche stati colpiti anche da episodi sfaforevoli, dispiace per mister Bucchi perchè sappiamo bene le sue qualità. Avrò il piacere di conoscere Muzzi, sicuramente non abbiamo preparato la partita sull'Empoli sapendo che con il cambio saranno imprevedibili. Sulla carta non ci dovrebbe storia, ma la carta è anche fatta per essere stracciata. Hanno un parco giocatori d'altissimo livello, con ragazzi che hanno già vinto campionati, che sono scesi dalla A, è una squadra che può mettere in difficoltà chiunque. Noi dobbiamo ripartire da dove abbiamo finito, sicuramente però non possiamo interpretare la partita come il secondo tempo contro il Livorno, altrimenti finirà male".

La situazione a centrocampo, dove le due squalifiche cambieranno sicuramente le carte in tavola: "Sia Vacca che Fiordilino sanno adattarsi a fare la mezzala, sono giocatori capaci di riconoscere bene le situazioni in campo, dovessero scendere in campo potrebbero intercambiarsi i ruoli. Maleh? Sicuramente deve imparare a essere un po' meno irruento, pian pianino sta tirando fuori le sue qualità, ha iniziato in maniera positiva, però porta la sua esperienza, che è quella della C, in B gli avversari se sbagli i tempi di un'entrata ti saltano, sta imparando, è molto giovane. Suciu si sta allenando bene, aveva bisogno di un po' di continuità in allenamento e l'ha trovata".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Venezia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510