HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Accadde Oggi...

25 aprile 1995, muore a 23 anni Andrea Fortunato

25.04.2018 04:00 di Lorenzo Marucci   articolo letto 10772 volte
25 aprile 1995, muore a 23 anni Andrea Fortunato

Il 25 aprile 1995 muore di leucemia a Perugia all'età di 23 anni Andrea Fortunato, calciatore tra le altre di Genoa e Juventus. Sembrava destinato ad una carriera luminosa, magari a ripercorrere proprio nella Juventus le orme di Antonio Cabrini. Era infatti un terzino fluidificante che con le sue doti aveva conquistato tutti. non solo Trapattoni nella Juve, ma anche Sacchi che in Nazionale lo fece esordire il 22 settembre 1993 contro l'Estonia. Sul finire della stagione '93-94 iniziò però ad avvertire problemi di spossatezza. In una partita amichevole col Derthona chiese il cambio perché si sentiva sfinito. Gli accertamenti indicarono che si trattava di leucemia linfoide acuta. Le cure - chemioterapia e parziale trapianto di cellule sane - sembrarono portare i loro effetti e nel 1995 si iniziava a sperare in un suo ritorno in campo. Il 26 febbraio viene convocato da Marcello Lippi, che nel frattempo aveva preso il posto di Trapattoni sulla panchina della Juve, per la partita contro la Sampdoria. Il peggio sembrava alle spalle quando un improvviso abbassamento delle difese immunitarie a causa di una polmonite gli fu fatale. La Juventus dopo qualche mese sarebbe tornata a vincere uno scudetto che mancava da nove anni. La squadra gli dedicò quel titolo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Mourinho ora traballa sul serio. Le ragioni di un addio quasi scontato Ora si mette male. Se la verve comunicativa di Josè Mourinho non è mai stata particolarmente apprezzata dalla stampa d’Oltre Manica, i risultati conseguiti dallo Special One, seppure a corrente alternata, avevano contribuito alla sua permanenza a lungo termine sulla cresta dell’onda...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->