HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Altre Notizie

Galia: "Buffon-Juventus? L'importante è che ci sia rispetto dei ruoli"

26.06.2019 17:36 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 7712 volte
© foto di Federico De Luca

Ai microfoni di ‘Stile Juventus’, in onda su TMW Radio, è intervenuto l’ex bianconero Roberto Galia: “Come stanno i settori giovanili del calcio italiano? A livello federale stanno facendo un gran lavoro, anche se l’U21 è uscita. Bisogna avere il coraggio di farli giocare, di crederci, di avere pazienza. L’U21 è stata una grande delusione, vista anche la squadra che aveva. Dispiace uscire così in casa al primo turno, per tutto il movimento. Facciamo i complimenti alle donne e speriamo vadano il più avanti possibile, mi ricordano il gruppo di Bearzot. Quando c’è un gruppo così si riescono anche a fare cose inimmaginabili”.

Sul ritorno di Buffon: “Può succedere che si ritorni a 40 anni in una società come la Juventus, c’è un grande rapporto di stima reciproca. Vuole chiudere la carriera lì e magari dare consigli ai giovani portieri. Ben vengano queste persone. L’importante è il rispetto dei ruoli, altrimenti poi si fa confusione, si creano delle discordie che non vanno bene. Ma non penso che ci saranno problemi alla Juve”.

Sull’arrivo di Sarri: “Sono dubbioso. Veniamo da allenatori più camaleontici, che erano più bravi a cambiare in corsa. Sono andati su un allenatore che ha un solo modulo e usa quello. Sicuramente fa giocare bene la propria squadra. Ha una buona squadra a disposizione e spero che venga aiutato a raggiungere gli obiettivi. Magari riesce anche a far rendere meglio alcuni giocatori in fase offensiva”.

Su De Ligt: “L’età ce l’ha. Il gioco olandese è diverso dal nostro. I difensori migliori sono gli italiani, sicuramente fa un po’ discutere andarli a prendere all’estero. Però penso che alla Juve possa migliorare”.



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Bosco: c'è qualcosa di innaturale nel rapporto Juve-Milan C'è qualche cosa di innaturale nei rapporti tra Juventus e Milan. Dalla vicenda Bonucci, in poi ... Bonucci litiga con Allegri, finisce su uno sgabello, a fine stagione va – strapagato- a Milano. C'è il duo Fassone – Mirabelli al Milan, tribuni di un cinese rimasto a tutt'oggi,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510