Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmwradio

Massimo Paganin: "L'Inter la mia vita. Fù bello vincere la Coppa Uefa con mio fratello"

TMW RADIO - Massimo Paganin: "L'Inter la mia vita. Fù bello vincere la Coppa Uefa con mio fratello"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 20 giugno 2020 08:59Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Massimo Paganin è il protagonista del nuovo face-to-face di Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio.

Prima foto con la Champions insieme a Pierluigi Pardo:
"Era la semifinale di Champions Atletico-Real. E' stata l'ultima partita che giocarono al Calderon. E' stata un'atmosfera stupenda. Pierluigi è un vulcano, un compagno di viaggio da tanto tempo".

Seconda foto con la Coppa Uefa con il fratello:
"Che bei ricordi. Mi ricordo un San Siro stracolmo, una emozione incredibile. Difficile da dire, si cerca di vivere quei momenti e non riesci a capire bene. Due fratelli che hanno la possibilità di vincere un trofeo così è un privilegio. Abbiamo giocato anche contro ma siamo professionisti e quello che succede sul campo rimane lì".

Terzo scatto dal Vicenza:
"Un ricordo della visita lì. Ci vediamo spesso, siamo anche vicini di casa, quando possiamo ci vediamo e ci confrontiamo sul lavoro. A me l'Inter è rimasta nel cuore e sono legato a quei colori. Ma anche lui è molto tifoso, dato che ha vinto due Coppe Uefa. Mai una rivalità con lui, non ho mai provato invidia. Quello che ha fatto se l'è conquistato sul campo, come me".

Quarto scatto con Adani:
"Ama alla follia il calcio sudamericano. Quando ci ritroviamo, parliamo sempre di calcio, perché lo adora e gli piace farlo".

Quinta foto con Bergomi:
"E' stato il simbolo dell'Inter per tanto tempo. Difetti non ne trovo. E' una persona onesta, sincera".

Sesta foto con il figlio:
"Ha 23 anni. Sta andando avanti, vuole giocare a calcio. Ha voglia e professionalità. Magari avessi avuto la sua testa. Per un ragazzo così giovane e fare sacrifici così grandi per risultati ancora modesti bisogna avere solo rispetto. Per il suo futuro spero che faccia quello che lo rende felice".

Settimo scatto con l'esordio all'Inter:
"Stavo iniziando i primi passi, c'erano giocatori e persone importanti che sono riusciti a farmi crescere. Vivrei con più gioia e tranquillità. Con quella tensione addosso, non ti godi il momento".

Ottava foto con un tiramisù:
"Mi piace moltissimo farlo. Lo faceva sempre mia madre e ho imparato da lei. Domani magari festeggio con Antonio proprio con questo".

Nona foto con il mare alle spalle:
"Ero in Portogallo con l'U18. E' un rumore diverso quello dell'Oceano. Mi sono divertito tantissimo. Era la prima avventura da capo delegazione. Il mare, l'acqua, è il mio ambiente mi dà serenità".

Decima foto mentre pesca:
"Andai a pescare lucci. Ero con l'U19 agli Europei in Finlandia. Andai la mattina presto per andare a pescare. Mi piace come sport, mi rilassa proprio, anche se non prendo niente".


Face To Face con Massimo Paganin
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000