HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Altre Notizie

TMW RADIO - Tosto: "Di Lorenzo è davvero forte. Ibra andrà al Milan"

21.11.2019 21:38 di TMWRadio Redazione  Twitter:    articolo letto 3452 volte

Vittorio Tosto, ex calciatore e ora procuratore, ha parlato a Stadio Aperto, nel pomeriggio di TMW Radio, di temi di mercato ma non solo. Ecco le sue parole:

Su Di Lorenzo
"La mia soddisfazione è averlo gestito nel momento buio della sua carriera. Giocava col Matera, dominava in certe partite e non meritava certe categorie.E' un giocatore di una fame e una forza travolgente. Si vedeva che aveva bisogno di trovare l'ambiente giusto. L'ho proposto a tante squadre. Mi ha dato fiducia Corsi e il suo Empoli. Questo ragazzo non sbaglia un allenamento ed ero sicuro che sarebbe diventato un grande giocatore. Se lo merita. una storia come la sua fa sognare chi non crede di arrivare a certi livelli".

Su Ibrahimovic
Per me ha una percentuale alta che torni al Milan, all'80%. Tentenna solo per la durata del contratto. Lui lo vorrebbe come al Bologna, 18 mesi. Per me alla fine accetterà, perché ama Milano e ha già giocato al Milan".

Su Kean
"Al Bologna? E' più lui da Bologna che Ibra. E' un ragazzo forte, il Bologna lo conosce ed è forte".

Su Piatek
"Escludo che torni al Genoa, anche se ha bisogno di un attaccante, visto l'infortunio di Kouamè. Prenderà un'altra punta ma non il polacco. So che il club sta lavorando su più fronti. Ad oggi Piatek non è l'obiettivo primario".

Sul Napoli
"Farà qualcosa sul mercato a gennaio, ma ha altri problemi più importanti. Tornando quelli di prima, decideranno con calmo e ADL metterà mano per ridare un po' di equilibrio. Almeno due giocatori li prenderà. A centrocampo sono risicati. Con Allan sono ai ferri corti. Insistere con lui non so se è la soluzione migliore. Ancelotti? Non mi azzardo. E' un puzzle mandato in aria il Napoli. Devono ricostruire il puzzle e poi capire se può rimanere ancora Carlo il leader".

Su Florenzi
"Non si muoverà da Roma, ne sono sicuro. Il capitano della Roma, anche in un momento così difficile, non abbandona. E' un capitano vero, ama la squadra, non la lascerebbe per nulla al mondo. La Fiorentina dovrebbe trovare un altro Castrovilli".

Sulla Fiorentina
"Si potrà divertire questa stagione e consolidare le basi che sta costruendo. La società è impegnata su più fronti, non si può pretendere subito di ottenere risultati. Ci vorrà tempo".


Vittorio Tosto, procuratore, su Ibrahimovic, Piatek, Kean, Florenzi, il Napoli e la Fiorentina


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Valentin Mihaila: il Mutu che studia all'Università Valentin Mihaila, rivelazione del calcio rumeno, si sta imponendo all'attenzione con la sua Universitatea Craiova a suon di gol e prestazioni di assoluto livello: capace di agire sia come esterno nel tridente che come seconda punta, ma adattabile anche ad attaccante centrale. Per...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510