Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Tottenham-Chelsea 1-1 (5-4 d.c.r.), le pagelle: Lamela dominante, Mount in serata no

Tottenham-Chelsea 1-1 (5-4 d.c.r.), le pagelle: Lamela dominante, Mount in serata noTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
martedì 29 settembre 2020 23:25Calcio estero
di Paolo Lora Lamia
Queste le valutazioni date a Tottenham-Chelsea, sfida valida per gli ottavi di finale di Carabao Cup.

Tottenham-Chelsea 1-1 (5-4 d.c.r.)
Marcatori: 19’ Werner, 84’ Lamela

TOTTENHAM

Lloris 6,5 – Il portiere del Tottenham si fa sempre trovare pronto nelle occasioni cui viene chiamato in causa, che per la verità non sono moltissime. Sul rigore decisivo di Mount, probabilmente contribuisce a mandare il pallone sul palo sfiorandolo con la punta delle dita.

Alderweireld 6,5 – Fin dai primi minuti, comincia un duello con Giroud al centro dell’area di rigore in cui esce vincitore nella maggior parte delle circostanze. Gara di grande personalità da parte dell’esperto difensore.

Dier 6,5 – Arretrato in difesa, non fa una piega giocando una partita di grande sostanza e intelligenza tattica. Sembra che debba uscire dopo 25 minuti, ma tira fino alla fine e segna per primo nella lotteria dei rigori.

Tanganga 6 – Del trio difensivo del Tottenham è quello che ha più titubanze, soprattutto nel primo tempo quando deve confrontarsi con Azpilicueta e Hudson-Odoi. La sua prova migliora con il passare dei minuti (dal 70’ Kane 6 – Un paio di spunti in avanti e il rigore trasformato con la consueta freddezza)

Aurier 7 – Nel primo tempo predilige maggiormente la fase difensiva, consentendo pochi spunti a Werner. Decisamente più intraprendente nella ripresa, quando sfonda in più circostanze sulla corsia di destra mettendo in mezzo palloni invitanti.

Gedson Fernandes 6 – Prestazione di grande sostanza e dinamismo per il centrocampista che, in qualche situazione, si fa vedere anche in avanti con alcuni inserimenti senza palla (dal 63’ Hojbjerg 6 – Dà freschezza alla mediana del Tottenham e non sbaglia nella lotteria dei rigori)

Ndombelé 6 – Protegge al meglio la retroguardia degli Spurs, risultando importante soprattutto quando gli attacchi del Chelsea si fanno più pressanti.

Sissoko 6,5 – Tra i giocatori che occupano la mediana di Mourinho è quello che eccelle maggiormente nel pressing alto per recuperare la palla a ridosso dell’area del Chelsea.

Reguilon 6,5 – Gara dai due volti per l’ex Siviglia, che nel primo tempo si fa saltare con troppa facilità da Azpilicueta in occasione del vantaggio di Werner. Nella ripresa è decisamente un altro giocatore, a tal punto da servire a Lamela il pallone del pareggio.

Bergwijn 6,5 – Primo tempo piuttosto anonimo per l’olandese che però, nei secondi quarantacinque minuti, tiene incostante apprensione la retroguardia del Chelsea con i suoi movimenti su tutto il fronte offensivo (dal 76’ Lucas Moura sv).

Lamela 7,5 – Decisamente l’uomo più determinante in questo derby londinese. Dopo un primo tempo fatto di sacrificio in fase di non possesso, con anche un’occasione poco prima dell’intervallo, nella ripresa comincia a crescere in fatto di pericolosità e alla fine firma l’1-1 con una zampata a pochi passi da Mendy.

CHELSEA

Mendy 7 – Debutto molto positivo per l’ex Rennes, almeno a livello personale. Si oppone alla grande a Lamela e Reguilon, prima di alzare bandiera bianca sia sul tocco ravvicinato dell’argentino ex Roma che nella lotteria dei rigori.

Azpilicueta 7 – Moto perpetuo sulla corsia di destra, soprattutto nella prima frazione di gioco. Da un suo recupero di palla e, dopo uno scambio con Hudson-Odoi, da un suo cross, arriva l’illusorio vantaggio messo a segno da Werner.

Zouma 6,5 – Sempre puntuale con le sue chiusure difensive, come accade nel corso del primo tempo su un’incursione in area di Gedson Fernandes. Nel complesso una prova molto positiva.

Tomori 5,5 – Rispetto al compagno di reparto a molte più incertezze, che talvolta rischiano di costare care al Chelsea soprattutto nella ripresa (quando gli Spurs alzano il baricentro).

Chilwell 6 – Prestazione prevalentemente difensiva per uno degli acquisti estivi, per dare libero sfogo alle avanzate di Werner e considerando il difficile duello con Aurier (dal 66’ Emerson 5,5 – Si perde Lamela in occasione del pareggio, riscattandosi trasformando il suo rigore).

Jorginho 6 – Oltre a dare le consuete geometrie alla squadra, si fa notare per come ringhia sulle fonti di gioco avversarie. Un lavoro più evidente e continuo nella prima parte del match.

Kovacic 5,5 – Non si risparmia quando occorre usare la sciabola più che il fioretto, ovvero il suo pane quotidiano. Non riesce comunque ad incidere come dovrebbe (dal 70’ Kanté 6,5 – Ottimo finale di gara, sia in fase d’interdizione che per qualche sua pericolosa incursione in area avversaria)

Hudson-Odoi 6 – Prestazione altalenante per l’esterno offensivo, che alterna momenti in cui incide sulla manovra offensiva del Chelsea ad altri un cui o viene stretto dalla morsa avversaria o conclude verso la porta con troppa imprecisione.

Mount 5 – Prova da dimenticare per il trequartista, piuttosto abulico quando giostra tra le linee. Completa la sua serata nera con il decisivo errore dal dischetto.

Werner 6,5 – L’ex Lipsia ha il merito di sbloccare il match, sfruttando al meglio un assist dalla destra di Azpilicueta. Per il resto non riesce ad essere determinante secondo i suoi standard abituali.

Giroud 5 – Tra i più negativi nella formazione di Lampard. Non risulta mai pericoloso, non aiutando la squadra neanche con sponde per i compagni (dal 76’ Abraham sv).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000