HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » championsleague » Europa
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Champions, Shakhtar-City: Guardiola rispolvera il tridente

18.09.2019 06:48 di Gennaro Di Finizio    articolo letto 3595 volte
Champions, Shakhtar-City: Guardiola rispolvera il tridente
© foto di Imago/Image Sport
Prosegue la due giorni di Champions. Stasera sarà di scena il Manchester City, quella che molti etichettano come una delle favorite alla vittoria finale. Di contro lo Shakhtar Donetsk, avversario tutt altro che abbordabile, visto la lunga tradizione europea e le solite insidie nell'affrontare squadre nell'est europeo. Le due compagini sono inserite nel gruppo C, lo stesso di Atalanta e Dinamo Zagabria. L'ultima volta le due squadre si sono incontrate proprio nella fase a gironi della massima competizione europea lo scorso anno, e fu successo totalmente inglese: nove gol realizzati dal City, senza subirne nemmeno uno.

Come arriva lo Shakhtar - La squadra ucraina viaggia a vele spiegate in campionato: 21 punti, punteggio pieno e primo posto in classifica, con ben 7 punti di vantaggio sul Desna secondo. L'ultimo successo contro lo Zorya ha regalato grande entusiasmo all'ambiente, un 4-3 che ha visto il gol vittoria arrivato soltanto nel finale con la rete all'89' di Moraes. Il 4-2-3-1 di mister Luis Castro vede tra i dubbi la presenza di Taison, non al meglio alla viglia del match, ma che dovrebbe comunque trovare spazio dall'inizio. Marolos e Solomon completeranno la trequarti, con Moraes confermatissimo nel ruolo di centravanti.

Come arriva il Manchester - Un avvio, quello della squadra di Guardiola, che a qualcuno a fatto già storcere il naso. Mentre il Liverpool (sconfitto ieri dal Napoli) viaggia a punteggio pieno in Premier, i citizens sono fermi a 10 punti, cinque di ritardo rispetto ai reds. L'ultimo risultato del City, proprio alla vigilia del match di Champions, non è stato di conforto: sconfitta per 3-2 in casa di un Norwich che non sembrava un avversario cosi insormontabile. Guardiola dovrebbe optare per un 4-3-3, con Bernardo Silva, Aguero e Sterling a comporre il tridente d'attacco, mentre David Silva potrebbe arrestare sulla linea dei centrocampisti per dare più copertura al reparto difensivo.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Articoli correlati



Altre notizie Championsleague

Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510