HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Niente Premier per Dybala: dove andrà adesso la Joya?
  Resterà alla Juventus con Sarri
  Andrà all'Inter in coppia con Lukaku
  Al PSG per l'eredità di Neymar
  A una grande di Spagna, Real o Barcellona
  Al Bayern Monaco in Bundesliga

La Giovane Italia
Editoriale

L’Inter prova lo sgambettone alla Juventus: Icardi al PSG per bloccare Dybala! Contattato anche il giocatore. La Roma per Icardi c’è: fatta l’offerta più alta! Cosa è cambiato, ma… Neymar-Barcellona: ecco cosa manca, e perché ci riguarda

14.08.2019 16:03 di Tancredi Palmeri  Twitter:    articolo letto 140629 volte

Se si incrociano per strada Marotta e Paratici cominciano a graffiarsi come due gatti per la conquista del quartiere, sarà così almeno fino al 2 settembre, se non oltre. Per questo - anche - sembra difficile pensare alla soluzione finale più logica, a quel Dybala per Icardi che sarebbe la conclusione migliore per tutte e quattro le parti in causa, anche se a dire il vero in quella trattativa la colonna mancante è il sì di Dybala.

E allora in questa guerra senza quartiere di cui già qualche mese fa in tempi non sospetti avevamo cominciato ad avvertirvi degli sviluppi, c’è una nuova inaspettata svolta.

Perché Marotta vuole provare lo sgambettone alla Juventus, stavolta partendo in una situazione di svantaggio così come successe alla Juve nella questione Lukaku, dove Paratici fu vicino al ribaltone in una situazione estremamente sfavorevole, ma terminando per rimanere con la grana Dybala in casa. La vittoria su Lukaku fa provare il colpo grosso all’Inter, che farebbe girare la propria situazione dal punto di vista finanziario, e allo stesso tempo provocherebbe un danno tecnico e economico ai rivali.

Ecco qui: l’Inter sta provando a vendere Icardi al PSG! Una operazione che porterebbe gli agognati 80 milioni in cassa, lanciando l’assalto a Milinkovic-Savic, evitando di vendere l’ex capitano nel mercato interno, e soprattutto bloccando la cessione di Dybala ai parigini, facendo suonare tutti gli allarmi finanziari in casa Juve, e privandoli del trampolino per lanciarsi su Icardi.

Come detto, parte da posizione di svantaggio Marotta: perché la Juventus ha incamminato la trattativa per Dybala a Parigi, anche se gli accordi definitivi sono ancora da prendere. E ovvio, tutto dipende dalla partenza di Neymar, sul cui stato dell’arte informiamo più avanti. Ma il canale è aperto, e soprattutto c’è interesse, come conferma la prossima notizia.

Perché non solo l’Inter ha avviato la trattativa con il PSG, ma il PSG stesso ha contattato Icardi!

Non è una novità, o meglio, non è una prima volta: già a maggio ci fu un contatto, declinato però dall’argentino. Il mercato avanza, il tempo passa, le cose cambiano: e Icardi questa volta non ha respinto l’opzione.

Perché qualcosa di sostanziale è cambiato per Mauro: non tanto e non solo l’arrivo di Lukaku, visto che l’ex capocannoniere aveva comunque intenzione di tenere duro. No. L’ultimo schiaffo è stata la maglia numero 9 affidata al neoacquisto belga: il gesto della società è stato il primo colpo davvero incassato da Icardi, dopo la fascia di capitano tolta a febbraio. In poche ore ha cambiato totalmente atteggiamento, come mai successo finora: complice anche il calciomercato in scadenza, adesso l’argentino cerca l’opzione migliore, e soprattutto ha tolto i veti opposti fino a solo una settimana fa.

Significa che i segnali inviati dal PSG sono stati accolti, e significa soprattutto che non c’è più nessuna preclusione a qualsivoglia destinazione. Neanche verso la Roma, che fino a 7 giorni fa aveva solo sperato, ricevendo soltanto ripetuti ‘no’. I giallorossi hanno preso la palla al balzo e non hanno perso tempo: i soldi che erano stati messi in cantiere per Higuain sono stati praticamente tutti indirizzati sul progetto Icardi, ed ecco allora la proposta che non ti aspetti!

La Roma ha offerto 9.5 milioni di € all’anno a Icardi, superando in un colpo solo l’offerta del Napoli e quella della Juventus, rispettivamente di mezzo e un milione di €, e con l’intenzione di proporre 30 milioni di € più Dzeko all’Inter. Un pacchetto che non troverà riscontro positivo da parte dei nerazzurri, ma che nel frattempo è un’apertura molto seria, e comunque un’opzione di lavoro per l’Inter più accettabile rispetto alla prospettiva di rinforzare due rivali dirette (sempre che non sia Parigi per Icardi).

Ma il bomber argentino però continua a preferire la Juventus, anche se la situazione sul fronte bianconero è totalmente ferma da più di un mese, e la Juve è obbligata a risolvere i propri problemi prima di agire.

Naturalmente con Paratici fino al 1 settembre non si può stare tranquilli, ma molto della sanità finanziaria bianconera dipenderà da cosa succederà con Neymar.

E dopo l’incontro a Parigi tra PSG e Barcellona questa è la situazione: il PSG vuole 220 milioni di € per O Ney, e si sa, e punta ad arrivare a Coutinho+Rakitic+90 milioni di €. Il Barcellona è disposto a concedere il brasiliano e il cash, ma non il croato, non tanto per una valutazione tecnica, ma perché ritiene che il conto economico totale sia eccessivo. Ci sono 50 milioni di € di differenza, che sono moltissimi, anche se totalmente liquidabili con un solo giocatore per di più in esubero al Camp Nou.

La sensazione è che si andrà avanti fino all’ultimo weekend di agosto, altrimenti nisba.

E dunque la valanga che potrebbe travolgere tutti aspetterà fino alle ultimissime ore.

Il destino di Icardi dipenderà da quello: l’eventuale sgambettone di Marotta con l’aiuto del PSG, o il sogno di Mauro a Torino, o le opzioni meno dolorose per l’Inter, dirigendolo verso Napoli o verso Roma.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Icardi, è giunta l'ora della verita: Marotta sta facendo di tutto per far saltare il piano dell'ex amico Paratici. Bravo Balotelli, per una volta ha scelto la testa (ma il Flamengo ci ha messo del suo) 18.08 - Solo e sempre Mauro Icardi. E come si può parlare di altro? Alla fine del calciomercato mancano due settimane ed entro due settimane anche quello che è un tormentone di calciomercato che s'è trasformato in telenovela, un caso che ci accompagna e fa discutere ormai da otto mesi, è...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Il rinnovo di Dzeko con la Roma cambia gli scenari su Icardi. Riprende quota lo scambio con Dybala, ma anche il Napoli è in corsa. Il Milan aspetta un segnale dall’Atletico per Correa e punta a blindare Suso, Bonaventura e Donnarumma 17.08 - Il rinnovo di Dzeko fino al 2022 con i giallorossi cambia le carte in tavola in un colpo solo. L’Inter ora deve trovare un’altra punta centrale, la Roma non è più una pretendente per Icardi e la permanenza di Edin di fatto tiene a Torino Higuain. Il mercato degli attaccanti si arricchisce...

Editoriale DI: Luca Serafini

Milan, mancano ancora un leader e una seconda punta. Correa e André Silva due misteri da chiarire 16.08 - Non ci sono dubbi sul fatto che le strategie del calciomercato rossonero di questa estate 2019, incanalato dalle precedenze societarie riguardo a valutazioni e bilanci, siano state concertate in tutto e per tutto con il nuovo allenatore Giampaolo. Forse il solo Hernandez, preso subito,...

Editoriale DI: Luca Marchetti

Ancora Icardi, ancora Dzeko, ancora attese e strategie: ma per quanto? Roma fra rinnovi e difensori, Juve e uscite, Fiorentina scatenata e il Napoli aspetta... 15.08 - Le trattative si sa quando iniziano ma non si sa quando finiscono. E soprattutto non si sa come finiscono. Soprattutto quelle complesse, con tanti attori in gioco come quella che coinvolge 4 società italiane importantissime e almeno 3 giocatori di primissimo piano. Naturalmente stiamo...

Editoriale DI: Tancredi Palmeri

L’Inter prova lo sgambettone alla Juventus: Icardi al PSG per bloccare Dybala! Contattato anche il giocatore. La Roma per Icardi c’è: fatta l’offerta più alta! Cosa è cambiato, ma… Neymar-Barcellona: ecco cosa manca, e perché ci riguarda 14.08 - Se si incrociano per strada Marotta e Paratici cominciano a graffiarsi come due gatti per la conquista del quartiere, sarà così almeno fino al 2 settembre, se non oltre. Per questo - anche - sembra difficile pensare alla soluzione finale più logica, a quel Dybala per Icardi che sarebbe...

Editoriale DI: Fabrizio Biasin

La Juve "grassa" cerca vie di uscita (ma Paratici non può permettersi quella mossa). Le mosse del Milan per arrivare alla punta. Napoli, è ora di comprare da grande? Inter: il destino di Icardi 13.08 - (La hostess sta spiegando la procedura d'emergenza. Sul video a corredo una madre sorride e mette la mascherina dell'ossigeno al suo bimbo. Sorride pure lui. Ora, io mi domando, ma se l'aereo va a puttane che cosa c'è da ridere? E, soprattutto, le mascherine, a cosa servono? Dai,...

Editoriale DI: Michele Criscitiello

Marotta-Paratici 1-0. La battaglia a Beppe, la "guerra"... non è finita. Inter da sballo, Juve in ritardo. Milan intelligente, a fari spenti. Modello Sassuolo, la "triade" che insegna calcio 12.08 - Il fascino del calciomercato. Come un campionato. Qui si gioca per tre mesi, sul manto erboso per nove. Le regole sono quasi le stesse e, se lunedì scorso l'Inter sembrava alla fine del girone di andata sotto di 10 punti, dopo sette giorni ha ripreso punti, stima e si è portata dalla...

Editoriale DI: Marco Conterio

Dispetti, inserimenti, voci, bugie e rilanci. I retroscena di una folle estate e un domino che farà storia: coinvolte tutte, dal PSG alla Juventus, dal Real all'Inter e alle altre big 11.08 - E' stata, è, una delle sessioni di mercato più incerte della storia recente dei trasferimenti. Forse quella con più dubbi, perplessità. Dove il domino concatena più tessere importanti, più d'ogni altra. Mai, prima d'ora, si era atteso così tanto un valzer dei grandi nove, dei dieci,...

Editoriale DI: Niccolò Ceccarini

Il Napoli prepara l’assalto finale a James e Lozano. Llorente pista da monitorare. Verdi andrà al Torino. Per Dzeko all’Inter decisiva la prossima settimana. Icardi, la Juventus rimane in pole position. Dybala, c’è anche il Psg 10.08 - E dopo Lukaku all’Inter è arrivato il momento del Napoli. Giuntoli è a lavoro da molto tempo per regalare ad Ancelotti un grande attaccante. Nelle ultime ore gli sforzi si stanno concentrando soprattutto su Lozano. Il club azzurro sta cercando di sistemare gli accordi relativi alle...

Editoriale DI: Enzo Bucchioni

Scambio Dybala-Icardi l’unica soluzione. Marotta con Lukaku inguaia la Juve. Paratici ha pure Higuain e Mandzukic ancora da vendere. In uscita pure Khedira e Matuidi. Perisic verso il Bayern, Dzeko scalpita. La Roma pensa a Rugani. Pogba... 09.08 - Lukaku all’Inter è la vittoria di Marotta e della sua strategia dei silenzi e del basso profilo. Quando tutti davano l’attaccante belga in mano alla Juventus la serenità del manager nerazzurro doveva far intuire qualcosa. I nerazzurri avevano l’ok del giocatore da molto tempo, quella...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510