HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » fiorentina » Calcio femminile
Cerca
Sondaggio TMW
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

Il punto sulla A femminile: bene Milan e Fiorentina. Juve a fatica, pari Inter

17.09.2019 07:45 di Tommaso Maschio    articolo letto 6081 volte
Il punto sulla A femminile: bene Milan e Fiorentina. Juve a fatica, pari Inter
Grande equilibrio nella prima giornata di campionato con una sola vittoria netta, e ben tre pareggi. Partono con il piede giusto le due principali contendenti al trono della Juventus, ovvero Milan e Fiorentina: le rossonere di Ganz espugnano il campo della Roma – regina del mercato appena trascorso – grazie a un 3-0 che non ammettere repliche e che vede andare in gol le centrocampiste Heroum e Conc, neo acquisto, e il capitano e numero 9 Valentina Giacinti. Bella vittoria anche per le ragazze di Cincotta, che si mettono subito alle spalle l’esordio negativo in Champions League, che vanno a espugnare il campo della Florentia San Gimignano. A segno tre delle neo arrivare: Paloma Lazaro, doppietta, Janelle Cordia e sopratutto Lisa De Vanna, la più attesa. Per le padrone di casa non bastano le reti di Kelly e Dongus a rendere meno amaro l’esordio.

Anche la Juventus vince all’esordio, ma con fatica, contro il neopromosso Empoli. Le toscane passano in vantaggio al 26° con un rigore realizzato da Prugna e tengono il vantaggio per mezzora fino al pari di testa di Cristiana Girelli. A venti alla fine arriva poi il gol del definitivo 2-1 firmato da Arianna Caruso in mischia.

Esordio con pari invece per un’altra neopromossa come l’Inter che impatta in casa contro un Hellas Verona trascinato da Benedetta Glionna autrice della doppietta che apre e chiude il match. In mezzo le reti di Van Kerkhoven e Merlo per le nerazzurre che vedono sfumare la vittoria all’ultimo minuto. Pari anche per l’Orobica che a lungo culla il sogno della vittoria: Assoni al 15° sblocca la gara contro il Tavagnacco che solo al 66° trova il pari con Kongouli. Gara scoppiettante infine a Bari dove Pink e Sassuolo segnano ben sei reti (tre a testa): apre la contesa l’olandese Luijks per le padrone di casa, ma le neroverdi ribaltano tutto con le reti di Daniela Sabatino e Cambiaghi. La Pink non si scompone e trova due reti in due minuti con il neo acquisto Cristina Carp che sembra non risentire della differenza fra Romania (dove fu capocannoniere nella passata stagione) e Italia. Al 75° arriva però il gol del definitivo pari firmato da Zanni per le emiliane.

Questi i risultati, le marcatrici e la classifica:

Orobica-Tavagnacco 1-1 (15° Assoni; 66° Kongouli)
Inter-Hellas Verona 2-2 (51° Van Kerkhoven, 75° Merlo; 9°, 90° Glionna)
Pink Bari-Sassuolo 3-3 (15° Lujiks, 67°, 68° Carp; 43° Sabatino, 48° Cambiaghi, 76° Zanni)
Juventus-Empoli 2-1 (55° Girelli, 70° Caruso; 26° Rig. Prugna)
Roma-Milan 0-3 (69° Heroum, 82° Conc, 87° Giacinti)
Florentia San Gimignano-Fiorentina 2-4 (82° Kelly, 85° Dongus; 35°, 38° Lazaro, 59° Cordia, 88° De Vanna)

Classifica: Milan 3, Fiorentina 3, Juventus 3, Hellas Verona 1, Tavagnacco 1, Pink Bari 1, Sassuolo 1, Orobica 1, Inter 1, Empoli 0, Florentia SG 0, Roma 0

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Fiorentina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510