HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Fiorentina riaccoglie Ribery. Ma perde il centrocampo

18.11.2019 09:00 di Dimitri Conti    articolo letto 2682 volte
La Fiorentina riaccoglie Ribery. Ma perde il centrocampo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Nel prossimo fine settimana, Franck Ribery tornerà a calcare i campi da gioco della Serie A, dopo aver scontato tre turni di squalifica per le proteste troppo veementi al termine della partita persa con la Lazio. Ne è più che felice il suo tecnico Vincenzo Montella, consapevole che la sua Fiorentina ha faticato e non poco, soprattutto dal punto di vista della produzione del gioco, senza il suo leader tecnico e carismatico in campo. Il francese ha continuato ad allenarsi con il gruppo in queste settimane, ma se non c'è lui non è la stessa cosa. A proposito di creare il gioco, la Fiorentina che si proietta verso la trasferta di domenica a Verona è una squadra che dovrà fare i conti con le contemporanee assenze di Gaetano Castrovilli, il quale ha trovato modo persino di debuttare in Nazionale nel frattempo, ed Erick Pulgar. Due delle tre pedine insostituibili là in mezzo - l'ultima è Badelj - verranno a mancare, e Montella sta valutando le alternative. Se Benassi sembra certo di un posto, l'altro se lo combattono Zurkowski e Cristoforo, con il polacco leggermente avvantaggiato se non altro per la curiosità nel vederlo calcare il campo. Per una colonna che torna, insomma, Montella dovrà fare i conti con una mediana totalmente nuova e con l'obbligo di sperimentare.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510