HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » hellasverona » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

ESCLUSIVA TMW - Superchi: "Roma, ancora gli americani? Speriamo bene"

20.11.2019 20:49 di Lorenzo Marucci    articolo letto 2403 volte
ESCLUSIVA TMW - Superchi: "Roma, ancora gli americani? Speriamo bene"
© foto di Federico De Luca
La Roma al centro delle notizie di oggi. L'interesse del gruppo Friedkin per il club giallorosso ha fatto discutere, mentre la società capitolina ha di fatto confermato che sono in corso contatti per l'ingresso di nuovi soci. In attesa di verificare che tipo di evoluzioni ci saranno, Franco Superchi grande ex romanista commenta: "Ancora gli americani? Io dico che il presidente Pallotta, che è americiano, si vede solo una volta ogni tanto e non è una bella cosa. Anche perchè - spiega a TMW - eravamo abituati a presidenti come Viola e Sensi, sempre presenti e vigili su tutto. Pallotta non si vede mai...Se il gruppo americano di cui si parla fosse come lui, allora non cambierebbe niente. Però al tempo stesso è chiaro che se arrivano, vorranno far bene. Speriamo possano aprire un nuovo grande capitolo".

Pallotta a suo parere si è stufato?
"Voleva fare lo stadio ma visto che si va per le lunghe, non sarà certamente felice. Ci sono stati tanti rinvii e molto probabilmente si è stufato".

Cambiando argomento, domenica si gioca Verona-Fiorentina, due squadre in cui lei ha giocato. Dei viola che pensa? E del portiere Dragowski che idea si è fatto?
"Lafont mi sembrava troppo giovane e inesperto. Dragowski mi pare più affidabile. Quanto alla squadra, l'impressione è positiva. E' vero, c'è stato il pesante ko col Cagliari ma la squadra di Maran è forte, ha carattere, è vivace. E può succedere di andare incontro ad una giornata storta. Credo che i viola stiano facendo un campionato dignitoso. Speriamo possa entrare in Europa anche se è dura".

Dell'esperienza al Verona cosa ricorda?
"A Firenze ho vinto lo scudetto e sono stato benissimo. Anche a Verona però mi sono trovato bene. Non era semplice perché all'inizio, quando arrivai, sembravo un ripiego. Poi in realtà mi sono guadagnato spazio e fiducia. E sono contento di essere stato in due città meravigliose come Verona e Firenze. L'altra città è Roma e come bellezza non c'è nulla da aggiungere".

Sul Verona di Juric che valutazioni fa?
"L'ho seguito anche dal vivo, è una bella squadra che sta ottenendo risultati meritatamente. Juric dimostra di essere un tecnico molto preparato, ha dato una sua impronta. E poi lottano tutti, è un avversario difficile da affrontare. In questo caso non farò il tifo per nessuna delle due, un pari mi andrebbe bene".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Hellasverona

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510