HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

TMW RADIO - Maniero: "Confusione Giampaolo. Attenzione al Napoli"

24.09.2019 18:43 di Riccardo Caponetti    articolo letto 5128 volte
TMW RADIO - Maniero: "Confusione Giampaolo. Attenzione al Napoli"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Filippo Maniero a TMW Radio, durante 'Stadio Aperto', sugli attuali temi del campionato di A:

Sul derby di Milano:
"Vedendo la partita la differenza si è notata, proprio a livello tecnico dei singoli giocatori. Il Milan ha affrontato una squadra che si contenderà lo Scudetto".

Sembra più il Milan di Gattuso che di Giampaolo...
"Un po' di confusione il mister ce l'ha, continua a cambiare uomini e sistema di gioco. O sta provando per vedere la soluzione milgiore oppure c'è confusione. Poi giocare e allenare il Milan è diverso, non è come altre parti. C'è meno tempo rispetto alla Sampdoria per esempio. Credo comunque che Giampaolo sia un ottimo allenatore".

Tra poco scenderà in campo il Verona:
"Il Verona non ha iniziato male, la partenza non è brutta. Se la giocherà alla grande, con il Milan senza espulsione non so come sarebbe andata la partita".

Balotelli oggi tornerà a giocare in A...
"Potrà dare stimoli nuovi al Brescia. Oltre il carattere è un giocatore straordinario: ha qualità fisiche e tecniche. Questa potrebbe essere veramente la sua squadra ideale, lui avrà anche voglia di rivincita. Anche perché dopo quest'anno, se non sarà il suo, nessuno lo vorrà più aspettare. La Nazionale? Mancini per lui stravede, l'ha sempre difeso. Però per andare all'Europeo deve dimostrare tanto".

Si parla troppo dell'Inter e poco del Napoli in chiave Scudetto?
"Può essere, l'attenzione è rivolta all'Inter dopo il mercato e il ritorno di Conte. Il Napoli viene spesso lasciato al terzo posto, ma secondo me Ancelotti è contento di questo. Bisogna fare attenzione alla sua squadra, si è rinforzata rispetto all'anno scorso".

Giusto dire che questa Juventus sia meno forte dell'anno scorso?
"Davanti ha gente come Bernardeschi, Higuain, Douglas Costa. Giocatori che ogni allenatore vorrebbe. Il cambi in panchina porta un po' di scompenso, la sfida sarà nell'assimilare quello che vuole Sarri nel più breve tempo possibile".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510