HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » inter » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

TMW - Wyscout, ag. Strinic: "In A può far comodo. Bradaric? Scelta giusta"

14.11.2019 13:03 di Simone Bernabei    articolo letto 4302 volte
Fonte: dal nostro inviato ad Amsterdam
TMW - Wyscout, ag. Strinic: "In A può far comodo. Bradaric? Scelta giusta"
Al WyScout Forum di Amsterdam è presente anche Tonci Martic, agente con un lungo passato lavorativo legato all'Italia. Queste le sue battute ai microfoni di TMW:

Iniziamo da Ivan Strinic, reduce dalla rescissione di contratto con il Milan.
"Si sta allenando in Croazia, aspetta un futuro trasferimento. A gennaio si potrà muovere qualcosa, ovviamente se lui dovesse accettare le proposte. Fisicamente sta davvero bene, non ha giocato perché aveva questi problemi al cuore, ma i dottori lo avevano fermato solo per non correre rischi inutili. Poi è arrivato Laxalt e non aveva più spazio. Ha fatto la preparazione col Milan, poi è arrivato Theo Hernandez e abbiamo deciso di rescindere il contratto".

Possibile futuro ancora in Italia?
"Sì, vediamo se qualcuno cerca un terzino sinistro libero. Ha 32 anni, è in gamba, si sente bene e si allena bene. Può aiutare diverse squadre, secondo me".

Ma si sarebbe mai aspettato un epilogo del genere della sua avventura rossonera?
"Non se lo aspettava lui, non ha giocato perché in quel momento i dottori non avevano dato i via libera e quindi è rimasto a casa 4 mesi. Non era contento ovviamente ma la vita è così...".

Un altro suo assistito di cui si parla decisamente bene è Nikola Vlasic del CSKA. Nei giorni scorsi è stato accostato anche all'Inter...
"E' un nome caldo perché sta facendo benissimo, negli ultimi 3 anni ha fatto un grande percorso di crescita. E' passato dall'Everton al CSKA, è diventato il miglior centrocampista del campionato russo e titolare con la Croazia al fianco di Brozovic e Modric a centrocampo. Può interessare a grandi squadre, ora però dobbiamo solo lavorare e non parlare...".

L'avventura di Filip Bradaric in Croazia in prestito dal Cagliari come sta andando?
"Bene, si trova bene all'Hajduk. E' stata la scelta giusta con l'arrivo di Nainggolan in rossoblù, abbiamo deciso di farlo giocare per poi tornare magari l'anno prossimo".

Quelli famosi li abbiamo citati. Ma lei ha un canale attivo anche in Belgio...
"Segnatevi questi nomi. Elias Cobbaut, difensore belga classe '97 del'Anderlecht. E' un mancino, sarà titolare domani con la Nazionale contro la Russia. Può interessare alle squadre italiane secondo me".

E l'altro?
"Alexis Saelemaekers, un terzino destro che fa tutta la fascia che ha un futuro da grande giocatore. Insomma i giocatori interessanti sono tanti, ma per capire cosa succederà serve solo lavorare ed aspettare".

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Inter

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale Inter
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510