HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Ghisoni: "Barella rude? No, maturo. E non si fa distrarre"

19.01.2019 17:16 di Sebastian Donzella   articolo letto 4871 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Paolo Ghisoni, giornalista di Sky e conduttore de La Giovane Italia con Dario Ronzulli, ha analizzato su RMC Sport l'exploit di Nicolò Barella, centrocampista del Cagliari a un passo dall'Inter: "L'immagine di Barella è quella di un ragazzo rude, chiuso, un po' "stronzetto" per il modo di giocare che ha. Invece è un ragazzo fantastico, chi lo conosce sa che parliamo di un ragazzo maturo, quando parli con lui vengono subito fuori la serietà e i valori familiari di un marito e padre in attesa del secondo figlio. E di un integralista della professione che non ama farsi distrarre".

E su Federico Dimarco, terzino nerazzurro in prestito al Parma: "Lavora da tempo per rientrare dall'infortunio. Mi ha raccontato il momento tribolato che ha vissuto dopo una delle esperienze più belle che può vivere un calciatore. Stai per diventare papà, segni nello stadio dei sogni alla squadra dei sogni un gol alla Roberto Carlos. Un ragazzo di 21 anni che segna un gol decisivo a "San Siro" all'Inter, anche se è la squadra che ne detiene il cartellino, non deve esultare? Eppure mi ha raccontato che gli hanno scritto di tutto, robe di una demenza inarrivabile che mettevano in mezzo anche la sua famiglia. Poi è arrivato pure l'infortunio a bloccarlo. Mi aspettavo di incontrare un ragazzo triste e, invece, ho ritrovato un ragazzo col sorriso che aveva grande voglia di rientrare in campo".

E sul club crociato, che in tre anni è passato dalla D alla A: "Il fallimento ha costretto figure centrali per il settore giovanile come Palmieri ad andare via, sponda Sassuolo. In un momento di grande confusione tanti ragazzi si sono affidati alla persona e quindi in tanti sono passati dal gialloblù al neroverde. Però il Parma ha saputo ricostruire sin da subito, mantenendo diversi pezzi pregiati del passato: il Parma ha avuto la lungimiranza di puntare subito sul settore giovanile pur se in Serie D, sapendo che il professionismo sarebbe arrivato a breve. Cosa che, invece, non accadde al Napoli nel caso dell'ultimo fallimento".

A proposito di modelli da seguire, il commento di Ghisoni sulla Virtus Entella: "Un piccolo miracolo da parte di un presidente signorile come Gozzi. Basti pensare che sulla maglia campeggia lo stemma del Gaslini: hanno rinunciato a una possibile sponsorizzazione per essere a loro volta loro gli sponsor per un ospedale, una scelta molto virtuosa. Inoltre una recente ricerca ha evidenziato che per ogni euro speso dall'Entella ne sono tornati tre nella città di Chiavari. Un modello di sostenibilità niente male. Quando si parla di calcio provinciale finito, bisognerebbe capire che in questo paese bisognerebbe dar spazio a chi ha le competenze".


La Giovane Italia, con Dario Ronzulli e Paolo Ghisoni


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

TMW News - Napoli, fiume in piena De Laurentiis. Milan senza pace Il Napoli e le dichiarazioni di oggi del presidente De Laurentiis: se ne parla nel TMW News analizzando proprio tutto quel che ha detto il numero uno dei partenopei, da Insigne a Martens e Callejon ("se questi ultimi due vogliono andare a far marchette in Cina, vadano pure"). Parole...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510