HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Le Statistiche

Nella storia dei Palermo-Brescia c’è un po’ di Juventus e Siviglia

13.02.2019 09:01 di Redazione Footstats  Twitter:    articolo letto 7162 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Stagione 1964-1965, campionato di Serie B. Alla vigilia della 37esima giornata sono quattro i club in corsa per la promozione diretta. Fra questi anche il Brescia, atteso dall’impegno sul campo del Palermo. I rosanero si portano in vantaggio su rigore, Tinazzi. Le rondinelle acciuffano il pareggio poco prima dell’intervallo con Veneranda. Quindi, al minuto 35 della ripresa, ecco l’1-2 di Maestri. Una vittoria storica perché, con un turno d’anticipo, riporta ufficialmente i lombardi in Serie A dopo un’assenza lunga diciotto anni, 1946-1947.
A distanza di oltre mezzo secolo quell’1-2 possiamo ancora battezzarlo come memorabile: è rimasto l’unico successo del Brescia in casa del Palermo negli scontri diretti in Serie B. Dagli altri 27 precedenti emergono, difatti, 15 affermazioni dei siciliani e 12 segni X.
La passata stagione fu 2-0 per i padroni di casa grazie alle reti di Chochev e Gnahoré. E proprio la vittoria con due marcature e la porta inviolata è il risultato più ricorrente nelle sfide Palermo-Brescia di B. Fino a oggi ha fatto al sua comparsa già 7 volte. Anche nel 2013-2014, quando a scrivere il nome nel tabellino dei marcatori furono due big player Vazquez (oggi al Siviglia) e Dybala (alla Juventus).
Allo scontro diretto valido per la 24esima giornata 2018-2019 le due formazioni ci arrivano con un solo punto di differenza.
Quella di Corini è prima in classifica (42 punti) e col miglior attacco (49 gol), quella di Stellone si trova seconda (41) e con la difesa meno battuta (18). Anche se sono entrambe reduci da una vittoria, il Palermo in questo 2019 non saputo raccogliere i tre punti al Barbera (KO con la Salernitana e 0-0 col Foggia), mentre il Brescia lontano dal Rigamonti non solo ha sempre marcato, ma è in serie positiva da dopo il KO patito a Venezia alla 13esima giornata.
Chiusura dal fronte dei calci di rigore.
Lo scorso weekend sia Brignoli che Alfonso hanno sventato un tiro dagli undici metri. Il bresciano è al terzo ‘miracolo’ in questo torneo, mentre per il palermitano possiamo scrivere “buona la prima”, fino a oggi i siciliani si erano vischi fischiare contro zero penalty.

CONFRONTI DIRETTI A PALERMO (SERIE A E SERIE B)*
34 incontri disputati
17 vittorie Palermo
15 pareggi
2 vittorie Brescia
47 gol fatti Palermo
25 gol fatti Brescia

PRIMA SFIDA A PALERMO (SERIE B)
Palermo-Brescia 0-0, 3° giornata 1936/1937

ULTIMA SFIDA A PALERMO (SERIE B)
Palermo-Brescia 2-0, 23° giornata 2017/2018

* Conteggiato anche lo scontro diretta della stagione 1942/1943 e poi annullato.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Le Statistiche

Primo piano

FOCUS TMW - Classifiche a confronto: Dea a +11, -10 Samp! Juve e Napoli: -2 Classifiche a confronto dopo otto giornate di Serie A. Rispetto alla passata stagione, le prime due dell'ultimo campionato Juventus e Napoli hanno due punti i meno. Situazione opposta per le due squadre milanesi: il Milan ha cinque punti in meno, l'Inter cinque punti in più. Nonostante...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510