Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Fabio Paratici, architetto di una grande Juve. Con la ciliegina CR7

Fabio Paratici, architetto di una grande Juve. Con la ciliegina CR7TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 13 luglio 2020 05:00Nato Oggi...
di Lorenzo Di Benedetto

Da giocatore non ha raggiunto livelli altissimi, ma una volta appesi gli scarpini al chiodo la sua carriera ha svoltato verso l'eccellenza. Gli inizi da calciatore di Fabio Paratici sono da ricondurre alla Borgonovese, prima di trasferirsi al Piacenza nell'89. Poi Palazzolo, Fiorenzuola e Pavia, prima dell'esperienza al Sassuolo. La carriera agonistica continuò con cambi sistematici ogni anno fra Marsala, Novara, Palermo, Lecco, Savoia e Giugliano. Quindi, nel 2002, l'esperienza al Brindisi, l'ultima della sua carriera agonistica. Ultima ma non meno importante delle altre, visto che proprio in quegli anni, dal 2002 al 2004, Paratici conobbe Beppe Marotta. Nel 2004, dopo l'addio al calcio giocato, entra nell'organigramma della Sampdoria come osservatore proprio grazie all'intuizione dello stesso Marotta. La collaborazione fra i due fece crescere rapidamente il rampante Paratici e nel 2010 ecco la grande occasione: la Juventus. La sfida inizialmente si presentò complicata, visto che il club bianconero doveva ricostruire dopo anni difficili. Ma col senno di poi e dopo 8 scudetti consecutivi, possiamo tranquillamente parlare di successo totale sotto tutti i punti di vista. Gran parte dei titoli li ha aggiunti alla bacheca da braccio destro di Beppe Marotta. Ma dal 2018, poco dopo l'arrivo di un certo Cristiano Ronaldo in bianconero, l'attuale Chief Football Officer della Juventus se l'è dovuta cavare da solo. E i risultati, ancora una volta, sono tutti dalla sua parte. Colpi ad effetto, esperienza e gioventù e un'incredibile capacità di anticipo sulle big europee per quanto riguarda i parametri zero (Emre Can, Ramsey e Rabiot sono solo gli ultimi della lista) hanno caratterizzato il suo exploit bianconero e la sensazione è che anche il futuro possa regalare nuove sorprese di calciomercato. Oggi Fabio Paratici compie 49 anni.
Sono nati oggi anche Pasquale Marino, Marco Lanna, Tomas Danilevicius, Craig Bellamy e Guillermo Ochoa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000