Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / nazionali / Nazionale A
UEFA NATIONS LEAGUE - Bosnia ed Erzegovina vs Italia 0-2
mercoledì 18 novembre 2020 19:20Nazionale A
di Alessandro Paoli
per Tuttonazionali.com

UEFA NATIONS LEAGUE - Bosnia ed Erzegovina vs Italia 0-2

L'Italia vince 2-0 contro la Bosnia ed Erzegovina nella 6ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della fase a gironi della UEFA Nations League 2020/2021

Nella 6ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della fase a gironi della UEFA Nations League 2020/2021 l'Italia del CT Roberto Mancini (risultato positivo ai test per il COVID-19 e sostituito in panchina dall'assistente allenatore Alberico Evani) vince 2-0 contro la Bosnia ed Erzegovina del selezionatore Dušan Bajević.

Ha seguito l'evento per TuttoNazionali.com, in diretta TV su Rai 1 HD, il Direttore ALESSANDRO PAOLI

UEFA NATIONS LEAGUE 2020/2021

FASE A GIRONI

LEGA A

GRUPPO 1
Bosnia ed Erzegovina
Italia
Olanda
Polonia

1ª GIORNATA (Venerdì 3 Settembre 2020)
20:45 - Italia vs Bosnia ed Erzegovina 1-1
20:45 - Olanda vs Polonia 1-0

2ª GIORNATA (Lunedì 7 Settembre 2020)
20:45 - Bosnia ed Erzegovina vs Polonia 1-2
20:45 - Olanda vs Italia 0-1

3ª GIORNATA (Domenica 11 Settembre 2020)
18:00 - Bosnia ed Erzegovina vs Olanda 0-0
20:45 - Polonia vs Italia 0-0

4ª GIORNATA (Mercoledì 14 Ottobre 2020)
20:45 - Polonia vs Bosnia ed Erzegovina 3-0
20:45 - Italia vs Olanda 1-1

5ª GIORNATA (Domenica 15 Novembre 2020)
18:00 - Olanda vs Bosnia ed Erzegovina 3-1
20:45 - Italia vs Polonia 2-0

6ª GIORNATA (Mercoledì 18 Novembre 2020)
20:45 - Bosnia ed Erzegovina vs Italia 0-2
20:45 - Polonia vs Olanda 1-2

CLASSIFICA
1° - Italia - 12 punti - PG: 6 - V: 3 - P: 3 - S: 0 - GF: 7 - GS: 2 - DR: 5
2° - Olanda - 11 punti - PG: 6 - V: 3 - P: 2 - S: 1 - GF: 7 - GS: 4 - DR: 3
3° - Polonia - 7 punti - PG: 6 - V: 2 - P: 1 - S: 3 - GF: 6 - GS: 6 - DR: 0
4° - Bosnia ed Erzegovina - 2 punti - PG: 6 - V: 0 - P: 2 - S: 4 - GF: 3 - GS: 11 - DR: -9

PG: partite giocate - V: vittorie - P: pareggi - S: sconfitte - GF: gol fatti - GS: gol subiti - DR: differenza reti

TABELLINO

UEFA Nations League 2020/2021 | Fase a gironi | Lega A | Gruppo 1 | 6ª Giornata

Mercoledì 18 Novembre 2020 - ore 20:45

Stadion "Grbavica" di Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina)

Bosnia ed Erzegovina vs Italia 0-2

BOSNIA ED ERZEGOVINA (4-3-3) : Pirić; Čorluka, Hadzikadunic, Saničanin, Kadušić (79' Todorović); Cimirot [C], Pjanić (C) (76' Danilović), Gojak; Tatar (79' Rahmanović), Prevljak (79' Hadžić), Krunić (72' Lončar).
A disp.: Dizdarević (GK), Kačavenda (GK), Nastić, Višća, Kovačević, Milošević.
All.: Bajević.
 

ITALIA (4-3-3) : Donnarumma; Florenzi (C) (46' Di Lorenzo), Acerbi, Bastoni, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi (82' Bernardeschi), Belotti (82' Lasagna), Insigne [C] (90'+3 Calabria).
A disp.: Sirigu (GK), Meret (GK), D'Ambrosio, Tonali, Romagnoli, Soriano, Pessina, Orsolini.
All.: Evani.



 

Arbitro: Artur Manuel Ribeiro Soares Dias (Portogallo).
Assistente 1: Rui Licínio Tavares (Portogallo).
Assistente 2: Paulo Alexandre Santos Soares (Portogallo).
Quarto Ufficiale: Vitor Jorge Fernandes Ferreira (Portogallo).

Marcatori: 22' Belotti (Italia), 68' Berardi (Italia).

Ammoniti: 63' Kadušić (Bosnia ed Erzegovina), 64' Romagnoli (Italia) dalla panchina, 65' Berardi (Italia).
Espulsi:

Note: recupero 0'pt, 3'st. Calci d'angolo: 2-8. Temperatura: 7°C (Parzialmente nuvoloso).

Spettatori: porte chiuse.

CRONACA LIVE DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

0' - Calcio d'inizio: batterà la Bosnia ed Erzegovina.

3' - Fase di studio tra le due squadre.

5' - Percussione palla al piede da parte di Prevljak che, giunto nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Krunić che, dai 20m in posizione centrale, calcia a rete di prima intenzione. Il piatto destro a mezz'altezza del numero 19 bosniaco è deviato in calcio d'angolo dalla destra dal vicino Florenzi.

6' - Berardi, dal lato corto destro dell'area di rigore avversaria, si accentra e, con il mancino, crossa al centro per Emerson Palmieri che, inseritosi nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola bosniaca, effettua un sponda, di testa, per il vicino Belotti, il quale, di prima intenzione, calcia a rete. Il sinistro di controbalzo ad incrociare del numero 9 azzurro termina di poco a lato alla destra della porta avversaria.

9' - Barella, dalla fascia destra all'altezza del lato corto dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per i propri compagni. Il suggerimento a mezz'altezza del numero 18 azzurro è intercettato, a centro area, da Saničanin che, con il mancino, spedisce il pallone alto sopra la traversa, quindi in corner, sfiorando l'autogol.

12' - Fase di studio tra le due squadre.

15' - Florenzi, dai pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Belotti che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in tuffo del numero 9 azzurro termina a lato alla sinistra della porta bosniaca.

18' - Prosegue la fase di studio tra le due squadre con l'Italia decisamente più propositiva della Bosnia ed Erzegovina in fase offensiva.

22' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Percussione palla al piede, lungo la fascia sinistra, da parte di Inisgne che, giunto nei pressi del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per Belotti che, inseritosi a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il piatto destro di controbalzo in scivolata del numero 9 azzurro trafigge l'estremo difensore bosniaco, Pirić, sotto il sette alla sinistra portando in vantaggio gli Azzurri.

25' - Berardi, servito nei pressi del vertice destro dell'area di rigore avversaria da Belotti, controlla, si accentra e, con il mancino, calcia a rete. La violenta conclusione a mezz'altezza del numero 11 azzurro è respinta in calcio d'angolo dalla sinistra dall'estremo difensore bosniaco, Pirić, distesosi sulla sua destra.

26' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla sinistra battuto corto dagli Azzurri, Berardi serve Insigne che, dai 25m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete di prima intenzione. Il destro del numero 10 azzurro termina abbondantemente alto a lato alla destra della porta bosniaca.

29' - Calcio di punizione dai 30m, più o meno all'altezza del vertice sinistro dell'area di rigore bosniaca, battuto corto, con il destro, da Insigne per Berardi che, dai 25m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite, controlla, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. Il rasoterra del numero 11 azzurro è respinto dalle gambe dei vicini difendente bosniaci.

32' - Barella, dalla fascia destra all'altezza del vertice dell'area di rigore avversaria, crossa al centro, con il destro, per i propri compagni. Il suggerimento del numero 18 azzurro non trova la deviazione vincente né da parte di Emerson Palmieri, inseritosi centralmente, né da parte di Belotti, inseritosi sul secondo palo, terminando sul fondo.

36' - Belotti, dai 20m all'altezza dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione rasoterra del numero 9 azzurro è bloccata a terra dall'estremo difensore bosniaco, Pirić, distesosi sulla sua destra nei pressi dell'angolino basso.

37'Prevljak, servito nei pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria dal cross di Čorluka, controlla, fa perno su Acerbi e, di destro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 11 bosniaco è respinta da un reattivo Donnarumma, posizionato a copertura del primo palo.

38' - Calcio d'angolo dalla destra calciato, con il destro, da Pjanić per Saničanin che, posizionato a centro area, conclude a rete di prima intenzione. Il colpo di testa in elevazione del numero 6 bosniaco termina ampiamente alto a lato alla sinistra della porta azzurra.

39' - PALO ITALIA!!! Insigne, servito sul filo del fuorigioco dal lancio di Barella, controlla a seguire e, dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria, calcia a rete. Il destro a giro a mezz'altezza del numero 10 azzurro lambisce la parte esterna del palo alla destra prima di uscire.

42' - L'Italia, nonostante il vantaggio, continua ad attaccare alla ricerca della rete del raddoppio mentre la Bosnia, dal canto suo, si difende, per ora, efficacemente.

44'Čorluka, dopo aver rubato palla a Jorginho nei pressi del lato corto destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per il vicino Gojak che, di prima intenzione, calcia a rete. Il piatto sinistro rasoterra del numero 14 bosniaco termina a lato alla destra della porta azzurra.

45' - Termina il primo tempo. L'Italia conduce 1-0 contro la Bosnia ed Erzegovina all'intervallo.

SECONDO TEMPO

46' - Primo cambio Italia: esce Florenzi, entra Di Lorenzo.

46' - Inizia la ripresa: batterà l'Italia.

47' - Tatar, servito sui 20m all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore avversaria dalla sponda di Prevljak, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 7 bosniaco termina alta a lato alla destra della porta azzurra.

50' - Belotti, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal passaggio rasoterra filtrante di Insigne, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 9 azzurro termina sull'esterno della rete sul primo palo.

52' - Calcio di punizione dai 30m, più o meno all'altezza dell'intersezione destra della lunetta con il limite dell'area di rigore azzurra, calciato, con il destro, da Pjanić per Krunić che, inseritosi nei pressi del secondo palo, effettua un sponda aereo, di testa in elevazione, per il vicino Saničanin, il quale, di sinistro, calcia a rete. La conclusione a mezz'altezza del numero 6 bosniaco termina sull'esterno della rete sul primo palo.

54' - Emerson Palmieri, dopo essersi accentrato dai pressi del vertice sinistro dell'area di rigore avversaria, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 3 azzurro, scagliato dai pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, termina abbondantemente alta a lato alla destra della porta bosniaca.

60' - Acerbi, servito nei pressi del vertice sinistro dell'area piccola avversaria dal lob filtrante di Emerson Palmieri, prende la mira e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione rasoterra ad incrociare del numero 15 azzurro è smanacciata dall'estremo difensore bosniaco, Pirić, distesosi sulla sua sinistra.

63' - Ammonito Kadušić nella Bosnia ed Erzegovina per una vistosa trattenuta lungo la fascia destra ai danni di Berardi.

64' - Ammonito Romagnoli dalla panchina nell'Italia per proteste.

65' - Ammonito Berardi nell'Italia per un fallo a centrocampo ai danni di Krunić.

68' - GOOOOOOOOOOL ITALIA!!! Berardi, servito sul filo del fuorigioco nei pressi del dischetto dal meraviglioso lob filtrante di Locatelli, si coordina e, con il sinistro in mezza rovesciata, calcia a a rete. La conclusione al volo ad incrociare del numero 11 azzurro traffige l'estremo difensore bosniaco, Pirić, consentendo agli Azzurri di raddoppiare.

72' - Primo cambio Bosnia ed Erzegovina: esce Krunić, entra Lončar.

75' - Hadzikadunic stende Belotti con un tackle nei pressi del lato corto destro dell'area piccola bosniaca. L'arbitro, il portoghese Artur Manuel Ribeiro Soares Dias, opta per non assegnare il calcio di rigore in favore degli Azzurri.

76' - Secondo cambio Bosnia ed Erzegovina: esce Pjanić, entra Danilović.

79' - Triplo cambio Bosnia ed Erzegovina: escono KadušićPrevljak e Tatar, entrano TodorovićHadžićRahmanović.

81'Saničanin, dopo un passaggio, si accascia a terra dolorante rendendo necessario l'ingresso in campo dei medici della Bosnia ed Ezegovina, che lo scortano a bordo campo con la barella. Sostituzioni finite per i padroni di casa, che chiuderanno in dieci.

82' - Doppio cambio Italia: escono Berardi e Belotti, entrano Bernardeschi e Lasagna.

86' - Sugli sviluppi di una corta respinta della retroguardia bosniaca, il pallone arriva sui piedi dell'accorrente Lasagna che, dai 20m in posizione centrale, prende la mira e, di destro, calcia a rete. La conclusione del numero 7 azzurro termina alta sopra la traversa centralmente.

88' - TRAVERSA ITALIA!!! Insigne, dai pressi del lato corto sinistro dell'area di rigore avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il destro, per l'accorrente Bernardeschi che, inseritosi nei pressi dell'intersezione sinistra della lunetta con il limite, calcia a rete di prima intenzione. Il mancino a giro del numero 20 azzurro si stampa sulla traversa a pochi centimetri dal sette alla sinistra.

90' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo dalla destra per gli Azzurri, il pallone arriva a Locatelli che, dai pressi del vertice destro dell'area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra, con il destro, per l'accorrente Insigne, il quale, inseritosi nei pressi dell'intersezione destra della lunetta con il limite, calcia a rete dell'area di rigore bosniaca, calcia a rete di prima intenzione. Il destro a mezz'altezza a giro del numero 10 azzurro termina a lato alla destra della porta avversaria.

90' - L'arbitro, il portoghese Artur Manuel Ribeiro Soares Dias, assegna tre (3) minuti di recupero.

90'+3 - Quarto cambio Italia: esce Insigne, entra Calabria.

90'+3 - Termina a Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina). L'Italia vince 2-0 contro la Bosnia ed Erzegovina nella 6ª giornata del Gruppo 1 della Lega A della fase a gironi della UEFA Nations League 2020/2021 qualificandosi alla fase finale della manifestazione.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000