HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Chievo-Spal - Dubbio tra Floccari e Antenucci

04.05.2019 06:03 di Antonino Sergi   articolo letto 1306 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Una stagione cominciata male e terminata peggio, il Chievo ormai da diverse settimane è matematicamente retrocessa. La truppa di Mimmo Di Carlo però sta onorando il campionato, basti pensare che nelle ultime due giornate ha conquistato quattro punti. Sorprendete la vittoria con la Lazio, da squadra compatta il pareggio in rimonta contro il Parma. Condannata in classifica ma non sul campo. Per scelta fuori qualche senatore come Giaccherini e Sorrentino, dentro giovani interessanti con Vignato in primis e i vari Grubac e Karamoko. Si torna al Bentegodi, questo pomeriggio in campo nel secondo anticipo contro la Spal. Destini diversi, la formazione di Leonardo Semplici è cresciuta sotto ogni punto di vista. Se la salvezza lo scorso anno è arrivata all'ultima giornata, quest'anno arriverà sicuramente prima. Già domani, con una vittoria, potrebbe arrivare la matematica della permanenza. Un successo di una società solida, ben strutturata e con un allenatore partito dalla Lega Pro fino alla massima serie. Decisivo l'ultimo mese e mezzo, le vittorie contro Lazio, Juventus ed Empoli ed il pareggio contro il Genoa dell'ultima giornata. All'andata al Mazza fu 0-0 senza grandi emozioni, al Bentegodi questo pomeriggio potrebbe essere diverso.

COME ARRIVA IL CHIEVO - Ormai note a tutti le decisioni di Mimmo Di Carlo, il tecnico per queste ultime giornate di campionato ha deciso di lasciare fuori Giaccherini e Sorrentino che comunque si allenano durante la settimana. Oltre questi due, non ci saranno per squalifica Barba e Leris mentre non figurano tra i convocati Djordjevic e Bani. Il tecnico clivense ha scelto il collaudato 4-3-1-2 con Vignato titolare, sul giovanissimo ci punta molto l'ambiente anche in vista del prossimo campionato di Serie B. Davanti a lui la coppia d'attacco che sarà formata da Meggiorini e Stepinski. Dubbio a centrocampo, Rigoni infatti parte leggermente favorito su Dioussé con Hetemaj e Kiyine a completare il reparto. In difesa ci sarà Andreolli per Bani al centro con Cesar davanti alla porta di Semper mentre sugli esterni spazio per Depaoli e Jaroszynski.

COME ARRIVA LA SPAL - Leonardo Semplici ha voglia di concludere nel migliore dei modi questo campionato, raggiungere l'obiettivo e godersi il meritato successo. Il tecnico spallino anche per la sfida del Bentegodi non si discosta dal suo consueto 3-5-2, marchio di fabbrica ormai degli estensi. In porta ci sarà regolarmente Viviano, in difesa mancherà invece lo squalificato Vicari e dentro Felipe con il rientrate Cionek e Bonifazi. Confermato ormai in cabina di regia Simone Missiroli mentre nello stesso reparto c'è il solito ballottaggio tra Schiattarella e Murgia, l'altro posto invece sarà occupato dall'inamovibile Kurtic. Sulle corsie esterne ovviamente Lazzari e Fares mentre in avanti è sicuro del posto Petagna, il partner d'attacco dovrebbe essere Antenucci che si gioca una maglia con Floccari.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Cesar, Andreolli, Jaroszynski; Kiyine, Rigoni, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Stepinski. Allenatore: Domenico Di Carlo.

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Schiattarella, Missiroli, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. Allenatore: Leonardo Semplici.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 19 maggio JUVENTUS, PARTE IL TOTO ALLENATORE: SARRI E INZAGHI LE DUE IDEE PRINCIPALI. LA ROMA PENSA A BIELSA, MA C’È IL CELTA VIGO. INTER, SEMPRE PIÙ ANTONIO CONTE. MILAN, LA FEDERAZIONE BRASILIANA PENSA A LEONARDO - Dopo l’addio di Massimiliano Allegri la Juventus cerca un nuovo allenatore....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510