HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Perugia-Livorno - Out Falasco, sale Gori

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
30.03.2019 06:54 di Luca Chiarini   articolo letto 1598 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In cadetteria ci si avvia verso il rush finale e, ora più che mai, conta capitalizzare quanto più possibile. Le strade di Perugia e Livorno si intrecciano in un momento topico delle rispettive stagioni. L'uno a zero di Padova ha rilanciato le ambizioni play-off degli umbri, decisi a giocarsi un posto nel G8 fino all'ultima giornata. Ad ora nulla è precluso: serve però trovare quella continuità che è sempre parsa caduca nel 2019, in cui la banda di Nesta non è mai riuscita a mettere in fila più di due risultati utili consecutivi. Al Curi arriva un Livorno in salute, reduce dal successo con la Salernitana che ha scavato un (modesto) solco dalla zona play-out. Allargando il focus, sono tre le vittorie negli ultimi cinque impegni, quasi un unicum in una stagione travagliata, che aveva visto gli amaranto scivolare nei bassifondi della graduatoria. Nei quattordici precedenti a Perugia tra le due formazioni domina il segno X, verificatosi in sette occasioni. I biancorossi guidano di misura il conteggio dei successi (quattro, contro i tre dei toscani).

COME ARRIVA IL PERUGIA - Un turno di squalifica da scontare per Falasco dopo il giallo rimediato a Padova. Nesta medita di confermare in toto l'undici schierato contro i biancoscudati. Rosi e Mazzocchi sono in pole per sigillare sugli esterni la coppia Gyomber-Sgarbi. Carraro vertice basso del rombo, Falzerano e Dragomir saranno verosimilmente i due incursori. Più avanzato Verre, che agirà a supporto delle due punte: Han e Sadiq sono avanti sulla concorrenza, defilato Melchiorri che non è al meglio.

COME ARRIVA IL LIVORNO - Agazzi e Bogdan non sono arruolabili, resta fuori anche lo squalificato Murilo. Davanti a Zima dovrebbero rivedersi Di Gennaro e Gonnelli, per il centro-sinistra sale la candidatura di Boben. Verso la conferma anche Valiani e Porcino sulle corsie, così come Rocca e Luci in cabina di regia. Il raccordo sarà al solito Diamanti, miglior marcatore della squadra con nove centri all'attivo. Gori si candida per una maglia e potrebbe fare coppia nel tandem con Dumitru.

Ecco le probabili formazioni:

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir; Verre; Han, Sadiq. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Cremonesi, El Yamiq, Felicioli, Bianco, Bianco, Kingsley, Moscati, Ranocchia, Kouan, Melchiorri, Vido. Allenatore: Alessandro Nesta.

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Valiani, Rocca, Luci, Porcino; Diamanti; Dumitru, Gori. A disposizione: Neri, Crosta, Eguelfi, Gasbarro, Dainelli, Salzano, Fazzi, Soumaoro, Kupisz, Giannetti, Raicevic, Canessa. Allenatore: Roberto Breda.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Hellas-Benevento, le formazioni ufficiali: Armenteros e Pazzini dal 1° Turno di Pasquetta per la Serie B che si apre con la sfida d'alta classifica del Bentegodi fra Hellas Verona e Benevento. Carretta, che sostituisce Grosso sulla panchina dei veneti, opta per Pazzini al centro dell'attacco con Matos e Lee esterni. Faraoni ancora scelto come mezzala...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510