HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Spezia-Padova - Marino fa la conta degli assenti

Fischio d'inizio alle 18. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
09.03.2019 06:57 di Luca Chiarini   articolo letto 2336 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sfida polarizzata al Picco, dove lo Spezia ospiterà in serata (kick-off alle diciotto) il fanalino di coda Padova. Appuntamento da non steccare per i liguri, che vogliono mantenersi agganciati al treno play-off dopo la brusca frenata di sei giorni fa a Pescara. "Ora è il momento di voltare pagina e riprendere quanto lasciato in Abruzzo", ha sentenziato ieri in conferenza Marino, che chiede ai suoi una reazione subitanea per accendere la volata finale per le prime otto posizioni. Veneti croce e delizia: un solo k.o. nelle ultime sei gare, sono però trascorsi quasi due mesi dall'ultima vittoria, il tre a zero nel derby con l'Hellas Verona del venti gennaio scorso. Lo spauracchio retrocessione incalza: serve un cambio di passo deciso per ridare spolvero alle ambizioni di permanenza in B e accorciare il gap quantomeno dalla zona play-out, che al momento dista sei lunghezze. Biancoscudati corsari a La Spezia soltanto in due occasioni (nelle stagioni 1986/1987 e 2012/2013), poi nove successi degli Aquilotti e quattro pareggi.

COME ARRIVA LO SPEZIA - Marino deve fare i conti con i forfait di Acampora, Bidaoui, Capradossi, Crimi, Gyasi e Mastinu, oltre che dello squalificato Da Cruz. Scelte pressoché obbligate in ogni reparto: Vignali, Terzi, Ligi e Augello dovrebbero presidiare la difesa a quattro davanti a Lamanna. Ricci al solito in regia, rifornito da Bartolomei e Mora, che saranno i due incursori. Capitolo tridente: Galabinov riferimento centrale, ai suoi lati Okereke e Pierini.

COME ARRIVA IL PADOVA - In difesa è emergenza: con le assenze di Cherubin e Trevisan mister Bisoli potrebbe virare sulla linea a quattro, con Morganella e Longhi a sigillare sulle corsie la coppia Andelkovic-Ceccaroni. Out anche Pulzetti, l'ipotesi più accreditata è la conferma della mediana a tre schierata contro il Crotone: con il vertice basso Calvano dovrebbero dunque rivedersi Lollo e Cappelletti. Davanti Bonazzoli e Baraye sono in pole per duettare a supporto di Mbakogu.

Ecco le probabili formazioni:

SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Ligi, Augello; Bartolomei, Ricci, Mora; Okereke, Galabinov, Pierini. A disposizione: Manfredini, Barone, Brero, Crivello, Vignali, Erlic, De Francesco, Maggiore, Figoli, Morachioli, D'Eramo. Allenatore: Pasquale Marino.

PADOVA (4-3-2-1): Minelli; Morganella, Andelkovic, Ceccaroni, Longhi; Lollo, Calvano, Cappelletti; Bonazzoli, Baraye; Mbakogu. A disposizione: Favaro, Merelli, Capelli, Madonna, Ravanelli, Mazzocco, Serena, Capello, Clemenza, Cocco, Marcandella. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Stato di forma (10 gare): Juve prima, Dea terza. Inter come la Lazio Nonostante la sconfitta col Genoa, la prima in questo campionato, la Juventus è la squadra che ha conquistato più punti negli ultimi dieci turni. E' il dato che emerge dalla speciale classifica che analizza i punti conquistati dalle squadre di Serie A nelle ultime 10 gare di campionato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510